Crea sito
I pasticci di casa mia

Pasta con pesto di noci di macadamia e rucola

Qualche settimana fa ho comprato delle noci di macadamia con l’intenzione di fare qualche cosa di diverso ed eccomi qui con la pasta con pesto di noci di macadamia e rucola, e non sarà l’unica ricetta con questo seme oleoso, ne seguirà a breve un’altra. Le noci di macadamia, sono considerate un elisir di lunga vita, combattono i radicali libero, contengono vitamine A, B1 e B2, notevoli quantità di calcio, ferro, fosforo, potassio e selenio, ma sopratutto contengono l’acido palmitoleico, quasi del tutto assente in altri alimenti, se non in piccole quantità nell’olio di oliva. L’acido palmitoleico, si dice avere effetti benefici tali, sul nostro organismo,tanto da allungare le nostre aspettative di vita. Le noci di macadamia sono caloriche, ma se consumate nella giusta dose giornaliera da 5 a 10 gr. al giorno, non faranno altro che bene, attenzione però, sono tossiche per gli animali, quindi se avete l’abitudine di far assaggiare al vostro animale domstico, ciò che mangiate, in questocaso, evitate accuratamente. Comunque la tossicità dura solo un paio di giorni

Pasta con pesto di noci di macadamia e rucola
Pasta con pesto di noci di macadamia e rucola

Pasta con pesto di noci di macadamia e rucola

Ingredienti

gr. 300 pasta lunga (linguine, spaghetti, bavette)
gr. 30 noci di macadamia + 10 gr. per decorare
gr. 45 rucola
gr. 40 olio evo
sale q.b.
pepe q.b.

Preparazione
  • In un robot da cucina macinate gr. 30 di noci di macadamia, sino a ridurle in farina
  • aggiungete poi la rucola, l’olio, il pepe e un pizzico di sale e macinate il tutto
  • controllate di sale, se occorre aggiungetene ancora e frullate per amalgamare il tutto
  • mettete a cuocere la pasta
  • tritate grossolanamente le restanti noci di macadamia
  • un minuto prima di scolare la  pasta mettete a scaldare in una padella il pesto di noci di macadamia, diluendolo un po’ con qualche cucchiaio di acqua di cottura
  • scolate la pasta al dente e versatela nel condimento, rimescolate affinche si amalgamino tutti gli ingredienti
  • servite subito in tavola, decorando i piatti con la granella di noci di macadamia e a piacere con una generosa spolverata di pepe.

Questa è una ricetta vegana, ma che soddisferà ogni palato, per altre ricette vegane date un’occhiata qui
Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su Facebook sulla mia pagina I pasticci di casa mia rimarrete sempre aggiornati su tutti i miei articoli. Mi raccomando per visualizzare i miei articoli cliccate mi piace sulla pagina, grazie. Per qualche chiarimento o commento, c’è il pulsante whatsapp, dove potete contattarmi in tempo reale.
Ciao e alla prossima ricetta.

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »