Crea sito
I pasticci di casa mia

Ciambella con gocce di cioccolato

Finito il plumcake senza yogurt alla vaniglia, ho preparato una ciambella con gocce di cioccolato per farci colazione. Una ciambella golosa, il cioccolato dentro il latte e caffè si scioglie, dando più gusto alla bevanda. Per la colazione e in generale per tutti i dolci preferisco quelli fatti in casa, non sarò brava come Valentina che realizza tante torte moderne, che io non mi cimento a farle. Per il mio compleanno ha preparato una torta al lime e cocco, che era la fine del mondo, per il suo era una torta al pistacchio e frutti di bosco, ma di queste non mi molla la ricetta, le realizza per casa, per le amiche, ma guai a chiedere i suoi segreti, per cui io mi accontento di fare biscotti, crostate, ciambelle e torte classiche. Questa ciambella cresce molto in cottura, anche se in foto non si direbbe, in quanto non ho più lo stampo piccolo ne ho uno da 30 cm, ovviamente, l’impasto era poco per quello stampo e pur essendo cresciuta molto, a vista lascia un po’ a desiderare.

Ciambella con gocce di cioccolato
Ciambella con gocce di cioccolato

Ciambella con gocce di cioccolato

Ingredienti

3 uova
250 gr di zucchero
250 gr di farina 00
100 gr di olio di semi
130 gr di latte
1 bacca di vaniglia o vanillina o aroma vaniglia
100 gr di cioccolato fondente
1 bustina di lievito per dolci

Preparazione
  • Per prima cosa sminuzzare grossolanamente il cioccolato , se volete far prima potete usare le gocce di cioccolato,
  • Accendete il forno a 180°
  • Sbattete con la frusta elettrica le uova con lo zucchero e i semini della bacca di vaniglia sino a renderle gonfie e spumose, se usate la vanillina, setacciatela insieme alla farina
  • Continuando a sbattere, aggiungere a filo l’olio di semi
  • Una volta incorporato completamente l’olio, aggiungere il latte poi la farina setacciata insieme al lievito e nel caso alla vanillina
  • Amalgamare bene, cercando di non fare grumi
  • Versate il cioccolato e rimestate con una spatola
  • Ungete leggermente uno stampo in silicone e versateci l’impasto
  • Se usate una stampo tradizionale, ungete lo stampo e infarinatelo.
  • Mettete in forno e cuocete per circa 40 minuti, fate comunque la prova con uno spiedino in legno, deve uscirne asciutto.
  • Lasciate raffreddare su una gratella, poi trasferitela su un piatto di portata, volendo potete spolverizzare con zucchero a velo.

Se vi va, date un’occhiata a tutti i miei dolci troverete sicuramente quello che fa per voi.
Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su Facebook sulla mia pagina I pasticci di casa mia rimarrete sempre aggiornati su tutti i miei articoli. Mi raccomando per visualizzare i miei articoli cliccate mi piace sulla pagina, grazie. Per qualche chiarimento o commento, c’è il pulsante whatsapp, dove potete contattarmi in tempo reale.
Ciao e alla prossima ricetta.

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »