Crea sito
I pasticci di casa mia

Spaghetti spezzati con trippa e fagioli

La ricetta degli  spaghetti spezzati con trippa e fagioli. era una ricetta di mia suocera, io ho imparato a mangiarla a casa sua. Prima di allora non sapevo neppure che la trippa potesse andare d’accordo con la pasta. Mia mamma la faceva in purità, o con le patate o con i fagioli, ma mai con la pasta. Entrando a far parte di una nuova famiglia, si assimilano nuove idee, nuove culture e nuovi gusti. A mia suocera piaceva molto cucinare e sperimentare cose nuove, avendo poi vissuto per alcuni anni all’estero, ha subito delle contaminazioni in cucina, prendendo spunti da altre realtà. In questo mio blog, ci sono altre ricette che ho appreso da lei, alcune sino rimaste inalterate nel tempo, altre invece le ho rielaborate secondo i mie gusti.

Spaghetti spezzati con trippa e fagioli
Spaghetti spezzati con trippa e fagioli

Spaghetti spezzati con trippa e fagioli

Ingredienti

gr. 800  trippa
gr. 150 spaghetti
gr. 150 fagioli di Spagna già lessati
gr. 250 passata di pomodoro
2 cipolle
2 carote
2 gambi di sedano
2 foglie di alloro
1 ciuffo di prezzemolo
1 spicchio d’aglio
olio evo q.b.
pepe q.b.
sale q.b.

Preparazione
  • In una pentola mettete una carota, un gambo di sedano, una cipolla, lo spicchio d’aglio, il prezzemolo e le foglie di alloro, aggiungete acqua sufficiente per sbollentare la trippa e portate a bollore, lasciate cuocere questo brodo vegetale per una mezz’ora
  • aggiungete la trippa, precedentemente lavata, riportate a bollore e fate cuocere per una decina di minuti
  • scolate la trippa e lasciatela intiepidire
  • nel frattempo preparate un battuto con la carota, il sedano e la cipolla
  • tagliate la trippa a striscioline
  • in un tegame scaldate l’olio  e fate rosolare il battuto
  • aggiungete poi la trippa e fate cuocere
  • quando si sarà completamente asciugata, aggiungete la passata di pomodoro, il sale e  1/2 bicchiere d’acqua
  • fate cuocere a fuoco dolce sino a che non sarà tenera
  • mettete  a  cuocere gli spaghetti spezzati in acqua bollente salate
  • dopo 5 minuti di cottura, gettate buona parte dell’acqua e unite la trippa e i fagioli e continuate la cottura
  • controllate di sale e pepate
  • servite subito in tavola, mettendo a disposizione il macinapepe, per chi  voglia servirsene

Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere sempre aggiornati, seguitemi anche su Facebook sulla mia pagina “I Pasticci di casa mia” cliccando “Mi piace”

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »