Crea sito
I pasticci di casa mia

Frullato di mango e acqua di cocco

Vi ho parlato, nell’altro mio blog “Lo sapevate che”  ,  delle proprietà dell’acqua di cocco  che si ottiene dal cocco fresco, ricchissima di potassio e di altri sali minerali. Vista la diatriba tra la FAO che ritiene questa bevanda molto salutare, quasi essenziale e l’istituto di medicina americana che la ritiene, invece, molto squilibrata, nel suo apporto di sali minerali, ho pensato bene di dare il giusto equilibrio; “giusto”  dico per dire, non sono un medico ne uno scienziato, per cui potrei dire delle gran corbellerie, ma nella mia ignoranza, ho pensato bene di unire un altro frutto che apportasse altre vitamine e altri sali minerali e siamo a posto e poi, diciamocela tutta, viviamo in un paese civile, in cui si ha un’alimentazione molto varia, di conseguenza, non stiamo aspettando certo l’acqua di cocco per integrare delle carenze. Io che soffro spesso di crampi alle gambe, ritengo che un maggior apporto di potassio, non mi faccia altro che bene, per cui viva l’acqua di cocco. 🙂

Frullato di mango e acqua di cocco
Frullato di mango e acqua di cocco

Frullato di mango e acqua di cocco

Ingredienti

1 mango maturo
1 cocco fresco solo l’acqua

Preparazione

Qua c’è ben poco da dire, una volta che abbiamo sbucciato il mango, ridotto a cubetti e versato nel frullatore, uniamo l’acqua di cocco che avremo ottenuto, praticando due fori sul cocco, uno per far entrare aria e l’altro per far uscire l’acqua. Azioniamo il frullatore, riduciamo il mango in una purea finissima e versiamo nei bicchieri, se la frutta non è ben fredda, potete aggiungere qualche cubetto di ghiaccio e servite.
Aspettate un momento, mio marito mi suggerisce di aggiungere uno spruzzo di cannella. Torno subito, faccio la prova e poi vi racconto.
Prova fatta ed anche le foto, solo un paio, a mio parere cambia ben poco il gusto, lui sarà contento ma a me pare che cocco e mango la facciano da padroni e non si fanno certo predominare da un pochino di cannella.
Ecco qui l’esito dell’esperimento, dimenticavo con un cocco e un mango riuscirete ad ottenere due bei bicchieri di frullato. Prima di inserire la foto vi annuncio che quanto prima parlerò del mango e delle sue proprietà nell’altro mio blog “Lo sapevate che

Frullato di mango, acqua di cocco e cannella
Frullato di mango, acqua di cocco e cannella

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »