Crea sito
I pasticci di casa mia

Conserva di pomodorini al naturale

In estate con l’abbondanza di ortaggi a km 0, possiamo realizzare tante conserve da poter utilizzare durante l’inverno, senza ricorrere a quelle industriali. Oggi vi propongo la conserva  di pomodorini al naturale, senza aggiunta di conservanti o di salamoie, ad  eccezione di cipolla e basilico, per renderli ancora più saporiti.Se avete un giardino o un orticello e ve li siete coltivati è il massimo della sicurezza del prodotto, altrimenti cercate di acquistare dal contadino di fiducia o da coltivazioni certificate come biologiche.  La realizzazione di questa conserva è alquanto semplice e veloce e l’unica cottura consiste nella sterilizzazione.

Conserva di pomodorini al naturale
Conserva di pomodorini al naturale

Conserva di pomodorini al naturale

Ingredienti

Pomodorini (io ho usato i datterini)
per aromatizzare: cipolla e basilico, oppure aglio e origano o menta

Preparazione
  • Levate il picciolo ai pomodorini, lavateli accuratamente e poi lasciateli sgocciolare in un colapasta,
  • ogni tanto scuoteteli per far cadere l’acqua e tamponateli con carta da cucina
  • per la preparazione al naturale, senza aggiunta di altro, vi basterà versarli nei barattoli che avrete precedentemente lavato e sterilizzato, cercando di lasciare meno spazi possibili

    Pomodorini datterini lavati e messi a sgocciolare
    Pomodorini datterini lavati e messi a sgocciolare
  • per aromatizzare, potete inframmezzare i pomodorini con foglie di basilico e cipolla, ottimi per un sugo leggero per condire la pasta o da aggiungere a qualche ricetta di carne; per pesci, molluschi e crostacei invece vi consiglio di aromatizzare con aglio e origano, io ho aggiunto anche un pizzico di sale.

    Pomdorini prima della sterilizzazione
    Pomdorini prima della sterilizzazione
  • quando avrete terminato di riempire i barattoli, chiudeteli ermeticamente e poi poneteli in una pentola, mettendo tra un baratolo e l’altro dei canovacci, questo eviterà che si urtino tra loro, rischiando di rompersi.
  • copriteli d’acqua fredda, poneteli sul fuoco e portate a bollore, lasciate sterilizzare per 30 minuti
  • passato questo tempo, levateli dal fuoco e lasciateli raffreddare dentro la pentola senza togliere l’acqua, in genere io li lascio 24 ore
  • una volta raffreddati, levateli dalla pentola e conservateli in luogo fresco e buio.

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi ricevere una news di ogni mio nuovo articolo, iscriviti a questo blog inserendo la tua mail nel box nella colonna qui a destra, altrimenti puoi cliccare mi piace sulla mia pagina Facebook “I pasticci di casa mia” . Arrivederci alla prossima ricetta, vi aspetto numerosi.
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Una risposta a “Conserva di pomodorini al naturale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »