Crea sito
I pasticci di casa mia

Pasta salmone e pistacchio

Pasta salmone e pistacchio
Pasta salmone e pistacchio
Pasta Salmone e pistacchio

Facendo la spesa all’IPERCOOP ho trovato su uno scaffale barattoli di pesto di pistacchio, non ci ho pensato su neppure un attimo e ne ho afferrato al volo subito una confezione. Ho iniziato a pensare come utilizzarlo, l’accostamento, forse il più banale, che mi è venuto subito in mente è stato il salmone affumicato e così è nata la ricetta Pasta salmone e pistacchio.

Chi mi segue da tempo, sa che lavorando, prediligo ricette molto veloci, giusto il tempo di cuocere la pasta e il mio condimento è pronto. Mi piace mangiar bene, ma con il minimo sforzo.

Ingredienti

gr. 350 pasta (ideali sono fusilli o eliche)
1 barattolo di pesto di pistacchio
gr. 200 salmone affumicato

Preparazione

  • Mettete a cuocere la pasta, è inutile che vi spieghi come si fa.
  • Nel frattempo che la pasta cuoce, tagliate a listarelle il salmone.
  • Un minuto prima di scolare la pasta, mettete a scaldare il pesto in una padella.
  • Scolate la pasta al dente, tenendo da parte qualche cucchiaiata di acqua di cottura.
  • Versate la pasta nel pesto ben caldo, amalgamate il tutto, aggiungete il salmone e rimestate, se risultasse troppo denso aggiungete un po’ d’acqua messa da parte
  • Servite subito in tavola

Come vi dicevo cerco sempre di preparare piatti gustosi, ma veloci, però quando ho tempo o quando ho voglia di rilassarmi, allora inizio a pasticciare in cucina con esperimenti di vario genere. Mi sono cimentata nella pasta di pistacchio, versione dolce, ideale per gelati e creme, la cui ricetta la potrete trovare qui, ma credo che appena sarà possibile cercherò di farne anche la versione salata.
Se vi è piaciuta questa ricetta e volete rimanere sempre aggiornati, seguitemi anche sulla mia pagina Facebook I pasticci di casa mia cliccando Mi piace.

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »