Crea sito
I pasticci di casa mia

Tria cu li mugnuli

Tria cu li mugnuli
Tria cu li mugnuli
Tria cu li mugnuli

Oggi vi voglio proporre un’altra ricetta tipica della mia regione la Tria cu li mugnuli pasta con i broccoli pugliesi …. e si broccoli pugliesi che son ben diversi dai broccoli comuni, l’infiorescenza è molto piccola, non raggiunge più dei due o tre centimetri, su un gambo sottile, profumo e gusto sono molto più marcati. Della tria ne avevamo già parlato nella ricetta di Ciceri e tria, ma secondo me è meglio dare una rinfrescata. La tria non è altro che pasta a forma di tagliatelle (va bhe in foto sono diventate pappardelle, ma avevo fretta e ho tagliato un po’ largo) ma impastate con semola di grano duro e acqua. Da questo tipo di farina non si può prescindere, non utilizzate farrina 00 o 0 il risultato sarà disastroso. L’ideale sarrebbe il grano duro pugliese Senatore Cappelli, ma potete sostituirla con la semola rimacinata di grano duro facilmente reperibile in commercio, terrà meno la cottura e sarà meno saporita, ma vi darà comunque un buon risultato.

Passimao ora alla ricetta

Ingredienti

gr. 300 semola di grano duro
gr. 600 acqua (quantità molto indicativa, dipende molto dal tipo di farina, io ne ho messa molta di più)
gr. 500 broccoli pugliesi o mugnuli
olio evo q.b.
sale q.b.
1 spicchio d’aglio

Preparazione

  • Mondate i broccoli levando le foglie più dure e la parte coriacea del gambo
  • lavateli accurattamente
  • in un’ampia padella mettete abbondante olio evo e fate rosolare l’aglio
  • quando l’aglio sarà rosolato, toglietelo e aggiungete i broccoli
  • incoperchiate e fate stufare a fuoco lento
  • rigirate di tanto in tanto e conrollate se occorre aggiungere un po’ di acqua calda e salate
  • nel frattempo  che i broccoli pugliesi cuociono preparate la pasta impastanto la farina con l’acqua, dovete ricavare una pasta liscia, non troppo soda, ma non appiccicosa
  • ricoprite con un canovaccio e fate riposare una mezz’ora
  • dopodiché su un piano infarinato stendete una sfoglia non troppo sottile e se lo spessore non è regolare non vi preoccupate, il buono della pasta fatta in casa è proprio questo, se proprio non ce la fate usate pure la macchina per la pasta
  • arrotolate la sfoglia su se stessa e tagliatela a striscioline, larghe circa un centimetro
  • Lessate la tria in abbondante acqua salata, scolatela al dente tenendo da parte un po’ d’acqua di cottura, e versatela nei broccoli, rimescolate un attimo
  • dovesse risultare asciutta aggiungete qualche cucciaiata di acqua messa da parte
  • spolverate abbondante pepe macinato al momento e servite subito in tavola
  • Mettete in tavola anche il macina pepe, qualche commensale potrebbe desiderarne ancora.

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

2 Risposte a “Tria cu li mugnuli”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »