Crea sito
I pasticci di casa mia

Tomini e fagiolini piattoni

Tomini e fagiolini piattoni
Tomini e fagiolini piattoni
Tomini e fagiolini piattoni

Ieri sera a cena in pochi minuti ho preparato questi tomini e fagiolini piattoni, è stata la soluzione ideale per una cena diversa dal solito, ma molto gustosa. Non è una vera e propria ricetta, considerato che sono dei tomini alla piastra e dei fagiolini piattoni saltati in padella, sono più dei piccoli consigli su come non perdere il formaggio filante tutto sulla piastra e come cuocere i fagiolini.
Passiamo subito alla preparazione, se siete a dieta vi consiglio un solo tomino, se avete fame e non avete problemi di linea e di colesterolo alto, fatevene due, son troppo buoni. 🙂

Ingredienti per 4 persone affamate e senza problemi

8 tomini
16 fette di speck
gr. 600 fagiolini piattonni
sale q.b.
burro q.b.
1 spicchio d’aglio

Preparazione

  • Mettete a bollire l’acqua per cuocere i fagiolini
  • nel frattempo pulite i fagiolini, spuntandoli da entrambi i lati e tagliandoli a tocchetti
  • lavateli accuratamente
  • Per ogni tomino stendete due fettine di speck formando una croce
  • posizionate al centro il tomino come vedete in foto e poi richiudete a pacchetto (lo speck renderà il tomino più saporito, ma servirà anche a non disperdere il formaggio fuso durante la cottura
  • Tomino
  • Naturalmente l’acqua sarà arrivata a bollore, quindi salatela e tuffateci dentro i fagiolini piattoni
  • riportate a bollore e cuocete per circa 5 minuti
  • mentre i fagiolini cuociono, riscaldata la piastra
  • in una padella fate fondere il burro e rosolate l’aglio
  • scolate i fagiolini e versateli nel burro, fate cuocere un paio di minuti rigirando
  • controllate di sale se occorre aggiungetene un pizzico
  • cuocete i tomini sulla piastra, prima da un lato e poi dall’altro, lo speck dovrà risultare dorato e croccante.
  • servite subito in tavola i tomini con il contorno di fagiolini.

Come avrete potuto notare si cuoce tutto in pochi minuti, giusto il tempo di far bollire l’acqua e poi in pochi minuti è pronto in tavola.

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »