Crea sito
I pasticci di casa mia

Pollo alle mandorle

Pollo alle mandorle
Pollo alle mandorle

Ormai credo abbiate capito che a Valentina piace il cinese e ogni tanto si diletta con queste preparazioni orientali Dopo gli spaghetti di soia con pollo e verdure, e gli spaghetti di soia con gamberetti e verdure, l’altro giorno ha preparato il pollo alle mandorle. Le è riuscito molto buono. Mi ha spiegato come ha realizzato questa ricetta ed è abbastanza semplice da realizzare. L’unico errore che secondo lei ha fatto, è stato che ha tagliato il pollo troppo grosso, secondo lei sarebbe stato meglio tagliarli non più grandi di un cubetto da un cm.

Ora vediamo ingredienti e preparazione del pollo alle mandorle.

Ingredienti

1 petto di pollo
2 scalogni o meglio ancora dei cipollotti
1 l. di brodo di pollo non salato
2 cucchiaio di maizena
1 pezzetto di zenzero altrimenti zenzero in polvere
salsa di soia q.b.
2 manciate di mandorle
olio q.b.
pepe q.b.

Preparazione

  • Tagliare il pollo a piccoli bocconcini, metterli in una ciotola coperti di salsa di soia e un pezzetto di zenzero fresco, in altermativa una spolverata si zenzero in polvere, lasciar riposare in frigorifero per circa un’ora
  • In una padella antiaderente, senza alcun condimento, far tostare le mandorle
  • Tritare lo scalogno o affettare il cipollotto.
  • Scolare il pollo dalla marinatura tenendola da parte
  • togliere lo zenzero e sciogliervi la maizena
  • In un Wok o in una padella antiaderente, far rosolare il cipollotto o lo scalogno
  • aggiungere il pollo e farlo rosolare
  • quando il pollo sarà ben dorato aggiungere la marinatura in cui è stata sciolta la maizena
  • aggiungere un mestolo di brodo per continuare la cottura
  • man mano che la salsa che si sarà formata si asciugherà troppo, aggiungere un po’ alla volta altro brodo
  • controllare se occorre altra salsa di soia sino a raggiungere il grado di sapidità desiderato
  • a cottura ultimata dovrà rimanere una salsina cremosa
  • a questo punto spolverare di pepe e amalgamare le mandorle tostate
  • servite in tavola con un contorno di riso basmati lessato.

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

2 Risposte a “Pollo alle mandorle”

    1. Ciao Ketti, che piacere vederti qui nel mio blog. La patita delle ricette orientali è Valentina e le riescono molto bene. Il pollo alle mandorle è proprio buono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »