Crea sito
I pasticci di casa mia

Tortine al gusto che vuoi tu

Vi è mai venuto in mente di fare un solo dolce che possa accontentare tutti, ma proprio tutti? Ci siete riuscite? Io credo di esserci riuscita con queste tortine al gusto che vuoi tu.

Tortine al gusto che vuoi tu
Tortine al gusto che vuoi tu
Tortine al gusto che vuoi tu

Tutto è iniziato ieri mattina, ero in ufficio e mi sono ricordata che era l’onomastico della mia mamma ultranovantenne, volevo prepararle qualcosa di sfizioso, ma sapevo che il tempo a mia dispozione, al ritorno a casa, sarebbe stato veramente poco. Ho chiesto alla mia collega Caterina, appassionata di cucina quanto me, di darmi un’idea veloce ma carina.
Se vuoi una cosa veloce, ma buona, fai questa torta, basta mescolare tutti gli ingredienti e poi una volta versata nella teglia, fai degli incavi e ci metti marmellata o Nutella, insomma quello che ti pare, tanto poi gonfia e ciò che metti sopra alla fine finisce sotto. Questa è stata la sua risposta e mi ha dato la ricetta.
Arrivata a casa, per fortuna non c’era nessuno, quindi potevo principalmente pensare e poi realizzare senza sentir volare una mosca, ho iniziato ad elaborare mentalmente questa torta. All’improvviso mi si è accesa la lampadina, ho tante cose iniziate, perchè non utilizzarle tutte?! E così è stato, invece di far la torta ho fatto delle tortine utilizzando gli stampi da muffin in silicone, apportando qualche modifica alla ricetta.

Ingredienti

gr. 200 farina 00
gr. 200 zucchero
gr. 200 burro a temperatura ambiente
2 uova intere + un tuorlo
1/2 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
1/2 bicchierino di rum (la ricetta prevedeva scorza di limone grattuggiata)
(per una ricetta più ligth si possono usare gr. 170 di zucchero e gr. 170 di burro)

Per la farcitura

marmellata, crema pasticciera, crema mou, frutta sciroppate, cioccolata, nutella, frutta fresca, gelatine ……

Preparazione

  • Setacciate insieme farina, zucchero, sale e lievito, mettete in funzione lo sbattitore elettrico e poi aggiungere le uova sbattute in precedenza.
  • Quando le uova si saranno amalgamate aggiungete il burro ammorbidito a pezzetti e continuate a sbattere sino ad ottenere un impasto morbido ma non fluido
  • Ora aggiungete il rum e fatelo incorporare per bene
  • Accendete il forno a 180°
  • Prendete gli stampi da muffin e con l’aiuto di un cucchiaio versate un po’ di impasto in ognuno di loro, non andate oltre la metà
  • A questo punto sbizzarrite la vostra fantasia, farcerdoli con tutto ciò che avete in casa. Io ho farcito alcune con ciliege sciroppate, altre con cioccolato, altre con cioccolato e crema mou, altre con marmellata di arance e mandarino, qualcun’altra con gelatina di fragole fatta da me.
  • Vi consiglio di lasciare in superficie il ripieno e non spingelo sotto altrimenti a fine cottura vi ritroverete il ripieno sul fondo, io ho fatto questo errore. 🙁
  • Infornate per circa 20 minuti, per sicurezza fate la prova stecchino.
  • una volta tolte dal forno, potete spolverizzarle di zucchero a velo, oppure ricoprirle con cioccolato o altre glasse, sta a voi decidere come farcire e decorare.

Credo proprio che questa ricetta dia l’oppurtunità di personalizzare queste tortine al gusto che vuoi tu o i tuoi ospiti. Questo è il risultato ottenuto, dimenticavo di dirmi che sono sofficissime 🙂

Tortine al gusto che vuoi tu
Tortine al gusto che vuoi tu

Se vi è piaciuta questa ricetta seguitemi anche sulla pagina Facebook I pasticci di casa mia cliccando “Mi piace” nel box sottostante, così rimarrete sempre aggiornati sulle mie pubblicazioni.

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »