Crea sito
I pasticci di casa mia

Frittata di fiori di zucchina

La frittata di fiori di zucchina è un secondo molto sfizioso, che possiamo servire in proporzioni ridotte anche come antipasto o in un buffet come finger food. Potrebbe essere anche un’idea carina e gustosa da sfruttare in occasione dei mondiali di calcio, sarà sufficiente preparare una grande frittata, tagliarla a quadretti e tenerla a portata di mano davanti alla TV, ognuno si servirà a piacimento.

Frittata di fiori di zucchina
Frittata di fiori di zucchina
Frittata di fiori di zucchina

Ho associato per la sua realizzazione due cotture diverse, naturalmente voi potete decidere come procedere. Comunque vediamo passo passo come procedere per la sua realizzazione.

Ingredienti

8 uova
1 generosa manciata di parmigiano
2 piccole zucchine
5 o 6 fiori di zucchina
sale q.b.
pepe q.b.
aglio 1 spicchio
prezzemolo tritato
qualche cucchiaio di olio evo
1/2 bicchiere di vino bianco

Preparazione

  • Lavate, mondate e affettate sottilmente le zucchine
  • Lavate delicatamente i fiori, togliete la parte verde del gambo, i pistilli o le antere, separate i petali
  • In una padella antiaderente, che può andare in forno, fate soffriggere nell’olio, lo spicchio d’aglio schiacciato che poi toglierete
  • quando l’aglio sarà ben rosolato aggiungete le zucchine insieme ai fiori,
  • regolate di sale e pepe
  • quando saranno ben rosolati, sfumate col vino bianco
  • nel frattempo in una terrina sbattete le uova, col formaggio, il sale, il pepe, l’aglio tritato (facoltativo) e il prezzemolo
  • quando fiori e zucchine si saranno ben asciugati versare uniformemente il battuto di uova e incoperchiate
  • quando le uova si saranno rapprese sulla parte inferiore, mettete in forno già caldo a 180 (mi ero dimenticata di dirvi prima di accendere il forno)
  • lasciate cuocere per pochi minuti, sino a che anche la parte superiore non risulterà cotta e leggermente dorata (non prolungate eccessivamente la cottura, altrimenti vi risulterà una preparazione gommosa.
  • Ho preferito usare la doppia cottura, per evitare di manipolare eccessivamente la frittata, nel girarela, ma anche per una questione di leggerezza, in quanto la parte superiore non entrerà assolutamente a contatto con l’olio.

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

2 Risposte a “Frittata di fiori di zucchina”

    1. Ciao Alessandra, grazie di essere venuta a trovarmi. E’ vero la frittata di zucchine è molto buona e veloce <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »