Crea sito
I pasticci di casa mia

Pan di Spagna

Pan di spagna
Pan di Spagna
Pan di Spagna

Oggi ritorniamo a parlare di ricette basi della cucina o meglio dire della pasticceria. Il pan di Spagna, risulta essere la base migliore per la creazione di molte torte, soffice, profumato, dal gusto delicato, che si sposa bene con ogni genere di farcitura, dalla classica crema pasticciera a quelle più sofisticate. Ideale anche per la creazione di dolci al cucchiaio, monoporzione, …….. Insomma senza tanti giri di parole è una base molto versatile.

Quindi bando alle ciance e passiamo alla ricetta, che non richiede grande maestria, ma basterà semplicemente seguire alla lettera tutte le indicazioni.

Ingredienti

6 uova
gr. 180 zucchero
gr. 150 farina

Preparazione

  • Raccogliere in una terrina i tuorli con lo zucchero e sbattere a lungo con una frusta, per renderli chiari e spumosi.
  • In un’altra ciotola sbattere gli albumi a neve ferma.
  • Quando il composto di tuorli e zucchero risulterà spumoso e quasi bianco, incorporare gli albumi montati, rigirando dal basso verso l’alto per non smontarli
  • Quando gli albumi saranno ben amalgamati, aggiungere la farina setacciata ed incorporare delicatamente senza fare grumi fino ad ottenere un composto omogeneo
  • Versare in uno stampo a cerniera, imburrato ed infarinato e cuocere in forno già caldo a 180° per circa 35 – 40 minuti.

In questa ricetta non occorre lievito, saranno gli albumi montati a neve che faranno gonfiare la torta.
Nel caso in cui non foste sicure di avere fatto un buon lavoro potete aggiungere un cucchiaino di lievito, setacciato insieme alla farina.
Durante la cottura sentirete spargersi per tutta la cucina un profumino delizioso.

Vi auguro buon lavoro con le vostre torte preferite.

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »