Crea sito
I pasticci di casa mia

Pasta fillo

Pasta fillo
Impasto di pasta fillo
Impasto di pasta fillo

La pasta fillo di origine mediorientale è un valido sostituto della più usata pasta sfoglia. Non contenendo burro o altri grassi animali risulta essere molto più leggera e digeribile, può essere consumata dai vegani e dagli intolleranti al lattosio. La pasta fillo o phyllo dal greco foglia, non è altro che sottilissime sfoglie di pasta che generalmente vengono usate sovrapponendo un sfoglia sopra l’altra e poi essere l’involucro di qualsiasi ripieno, sia dolce che salato. Può essere utilizzata sia fritta che al forno, sta alla nostra fantasia utilizzarla come meglio crediamo. La ricetta è molto semplice e veloce.

Ingredienti

gr. 200 farina Manitoba
gr. 90 o poco più di acqua calda
2 cucchiai di olio evo
1 cucchiaino di sale

Preparazione

Scaldate il più possibile l’acqua versatela nella planetaria insieme alla farina l’olio e il sale e impastate per circa 10 minuti. Se la fate a mano, ci vorrà un po’ di olio di gomito, ma verrà bene lo stesso.
Una volta che avete lavorato la pasta riponetela in frigorifero per almeno 40 minuti, dopodiché siete pronte per stendere la pasta in sfoglie sottilissime che man mano che saranno pronte, spennellerete di olio per non farla seccare. La pasta essendo molto sottile, se non fosse unta d’olio, tenderebbe ad asciugare subito impedendovi di poterla lavorare.
Io l’ho stesa sia con la nonna papera sino al n. 7 e ho fatto anche la prova col mattarello e mi è uscita molto meglio col mattarello.
Tocca a voi sbizzarrire la vostra fantasia per la preparazione di piatti sfiziosi.

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

2 Risposte a “Pasta fillo”

  1. Brava Silvana, è buonissima! La farò infatti per mia figlia che è intollerante al lattosio, ma anche per me appunto per la sua leggerezza:
    ho fatto dei raviolini simil Recco che uno tirava l’altro! A presto

    1. Cerca di pubblicare in fretta la ricetta, che poi vengo a rubarla, senza contare che ti ruberò anche la ricetta della tua pasta sfoglia 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »