Crea sito
I pasticci di casa mia

Pesto rosso

Pesto rosso
Pesto rosso
Pesto rosso

Il pesto rosso è un’ottima salsa per condire pasta e riso, ma anche da spalmare su una bruschetta, per uno spuntino sfizioso.
Una ricetta facile facile e veloce, da poter realizzare mentre ci apprestiamo a cuocere la pasta.
Ingredienti:
gr. 80 di nocciole sbucciate e spellate
gr. 80 pomodori secchi sott’olio
gr. 40 parmigiano
gr. 110 olio extravergine di oliva
gr. 20 alici sott’olio
15 foglie di basilico
1/2 spicchio d’aglio
1 peperoncino facoltativo
Preparazione

  • Mettete nel boccale del frullato  le nocciole tostate,che avrete privato delle eventuali pellicine
  • aggiungete il basilico lavato ed asciugato, il parmigiano tagliato a tocchetti, volendo potete usare quello già grattugiato, le alici e i pomodori secchi, ben sgocciolati dal loro olio e l’aglio,
  • allo spicchio d’aglio togliete  l’anima (quel germoglio che si trova all’interno), sarà molto più digeribile,
  • aggiungete l’olio evo, e se gradite, il peperoncino,  e riducete tutto in crema ed ecco in pochi minuti il pesto rosso è pronto.
    Se lo utilizzate per condire la pasta, vi consiglio di aggiungere qualche cucchiaiata dell’acqua di cottura per renderlo più cremoso.
  • si conserva per 4 o 5 giorni in frigorifero
  • se volete conservarlo per mesi, versate il pesto rosso dentro dei barattoli sterilizzati, di piccole dimensioni, così una volta aperto verrà consumato in pochi giorni, chiudete con dei tappi nuovi
  • ponete i barattoli in una pentola mettendo sul fondo un canovaccio e inframmezzando i contenitori con altri canovacci, onde evitare che si possano urtare tra loro
  • riempite la pentola con dell’acqua fredda sino a superare il tappo, ponete al fuoco e portate a bollore
  • lasciate sterilizzare per 20 minuti
  • togliete dal fuoco, ma lasciate il pesto dentro la pentola con l’acqua, sino a completo raffreddamento.
  • quando saranno completamente freddi ponete i barattoli in luogo buio e fresco.

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi ricevere una news di ogni mio nuovo articolo, iscriviti a questo blog inserendo la tua mail nel box nella colonna qui a destra, altrimenti puoi cliccare mi piace sulla mia pagina Facebook “I pasticci di casa mia” . Arrivederci alla prossima ricetta, vi aspetto numerosi.

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »