Crea sito
I pasticci di casa mia

Peperoni arrostiti alla menta

Peperoni arrostiti alla menta
Peperoni arrostiti alla menta
Peperoni arrostiti alla menta

Ieri sera, ho avuto ospiti a cena, con cui volevo fare bella figura, mi sono impegnata molto, ho cucinato tantissimo, ma sono soddisfatta del risultato ottenuto. Ho proposto ricette già collaudate e quindi già presenti in questo blog, ed altre nuove che man mano posterò.
Qui la foto dei primi antipasti:

Tavola dei primi antipasti
Tavola dei primi antipasti

Come vedete ci sono oltre che salumi e formaggi, involtini di zucchine grigliate e involtini di melanzane grigliate, che posterò dopo, poi ho portato in tavola peperoni arrostiti alla menta e melanzane arrostite alla menta, anche questa verrà postata dopo.
Sono antipasti rustici, ma in questa stagione, sono i prodotti migliori da utilizzare.
La preparazione di questi peperoni arrostiti alla menta, è facile, e il tempo di realizzazione è veramente breve breve.
Ingredienti:
peperoni rossi, gialli e verdi
aglio
menta
sale
olio evo
Prendete i peperoni, lavateli, metteteli interi con il picciolo, in una teglia foderata da carta alluminio, così risparmierete tempo nel lavare la teglia, ma vi agevolerà anche il trasferimento dalla teglia alla ciotola dei peperoni bollenti.
Mettere in forno a 200° cuocere da un lato finchè non vedrete che la pellicina non si è ben colorata ed inizia a staccarsi, con molta delicatezza rigirateli. Quando i peperoni risulteranno morbidi, spegnete il forno e trasferiteli prendendo semplicemente la carta alluminio dagli angoli e riversando i peperoni in una ciotola.
Lasciate raffreddare un pò, ma non troppo, sarà più facile spellarli. Io spesso li faccio a temperatura ustione, ma questa risulta essere pura follia. Togliete il picciolo e tutti i semi, rompeteli a falde, è un’operazione che si fà agevolmente con le mani, non occorre tagliare, e disponeteli in un piatto di portata alternando i colori, salare, irrorare di olio evo e distribuire l’aglio tritato sottilmente o volendo se non vi piace sentire troppo il gusto dell’aglio, mettetelo a fette, che poi toglierete prima di servira, e cospargete con delle belle foglie di menta. Lasciar riposare alcune ore, io li ho preparati venerdì sera, per poterli servire sabato sera. L’unica accortezza, per una bella presentazione, togliere le foglioline di menta, che nel frattempo si saranno appassite un pò e sostituirle con altra menta fresca.
Risulterà un ottimo antipasto rustico, ma potete lasciarli in tavola, così che, gli ospiti, possano servirsene anche come contorno per il secondo. Saranno graditissimi

 

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »