Crea sito
I pasticci di casa mia

Passata di pomodoro

Oggi voglio presentarvi la mia passata di pomodoro fatta in casa. Una passata corposa, profumata, per preparare dei sughi leggeri e molto estivi.
La preparazione è molto semplice, e in questo periodo dell’anno in cui i pomodori abbondano, vale la pena farla in casa. I nostri sughi, le nostre preparazioni ci guadagneranno in profumo e gusto.
Naturalmente questa passata la possiamo usare al momento, oppure, sterilizzandola possiamo conservarla per l’inverno.
Non vi do le dosi, in quanto, dipende molto dalle quantità che vogliamo fare.

Passata di pomodoro
Passata di pomodoro

Passata di pomodoro

Ingredienti
Pomodori rossi e maturi (San marzano, a grappolo, …)

cipolla
basilico
sale
Oggi ho usato circa 2 chili di pomodori a grappolo, molto maturi, una cipolla e un bel mazzetto di basilico.
Ho lavato e tagliato i pomodori a metà, svuotandoli dei semi e del loro liquido di vegetazione, li ho messi in una pentola con la cipolla tagliata a spicchi e il mazzetto di basilico, un pò di sale grosso

Pomodori pronti per la cottura
Pomodori pronti per la cottura

e ho messo al fuoco, senza acqua e senza altro condimento.
Quando i pomodori si sono cotti, ho lasciato raffreddare un pò, li ho scolati dal liquido in eccesso

Pomodori cotti pronti per essere passati
Pomodori cotti pronti per essere passati

e ha questo punto li ho passati col passaverdure, sino a che non mi è rimasta solo la pelle di scarto.
Aveva un profumo favoloso e il gusto ancora di più.
Con questa passata ho preparato il sugo al pomodoro e basilico. Sono bastati pochi minuti di cottura e il mio sugo era pronto, saporito e profumato.
Se volete prepararla per conservarla per l’inverno, è sufficiente conservarla dentro a dei barattoli o bottiglie, puliti e sterilizzati, poi una volta sigillati, metterli in una pentola con dell’acqua che copre del tutto i contenitori e far bollire per 40 minuti. Lasciarli nella pentola con l’acqua sino al completo raffreddamento, conservare in luogo buio e fresco.

 

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »