Crea sito
I pasticci di casa mia

Limonata frizzante

limonata frizzante
limonata frizzante
Limonata frizzante

I vostri ragazzi amano le bibite frizzanti, piene di bollicine e i succhi e le spremute fatte in casa non sono di loro gradimento? E perchè no, anche noi a volte siamo alla ricerca di qualcosa di frizzante, siamo convinti che ci aiuti a digerire, ma siamo contro tutto ciò che può contenere un eccesso di zuccheri, coloranti, conservanti e chi sa che altro. Vorremmo conciliare le due cose, non è un problema, ecco qui una ricetta facile facile, che soddisferà entrambe le cose, la limonata frizzante:

1 bottiglietta vuota di acqua minerale da 1/2 litro
gr. 150 circa di succo di limone bio
gr. 350 circa di acqua minerale molto frizzante
4 cucchini di zucchero o comunque la dose di vostro gradimento
Per ottenere circa gr. 150 di succo di limone, ho spremuto due grossi limoni maturi e succosi, in cui ho sciolto lo zucchero semolato. Dopo di che ho versato il succo di limone già zuccherato, nella bottiglietta vuota, ho aggiunto l’acqua frizzante, ma fatelo con molta cautela, perchè l’anidride carbonica contenuta nell’acqua a contatto col limone inizierà a fare schiuma. Una volta riempita la bottiglia, richiudetela e mettetela nel frigorifero, ed ecco pronta una bibita fresca e dissetante con tante bollicine.
Vi ho consigliato di mettere la limonata frizzante in una bottiglia da 1/2 litro, così date le dimensioni ridotte e il fatto di essere chiusa ermeticamente, conserverà meglio l’anidride carbonica. Con questa ricetta potrete preparare altre bibite, sarà sufficente sostituire il succo di limone con succo d’arancia, pompelmo giallo o rosa, lime o potrete fare un coktail di succo d’agrumi, scegliete voi ciò che più vi piace.

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »