Crea sito
I pasticci di casa mia

Pomodori ripieni

Oggi ho voluto preparare i pomodori ripieni al forno, ma non volevo che fossero solo un antipasto, ma che potessi utilizzarli come piatto unico accompagnati da una bella insalata.
Come ripieno quindi ho voluto utilizzare un risotto con la carne macinata di cui ho già pubblicato la ricetta, con qualche piccola variante.
Vediamo la preparazione di questi pomodori ripieni.

Pomodori ripieni
Pomodori ripieni

Pomodori ripieni

Ingredienti

12 grossi pomodori maturi
gr. 200 taleggio
1/2 dose di risotto con la carne macinata (vedi ricetta qui)

Preparazione:
Per prima cosa ho lavato i pomodori e ho tagliato via la calotta superiore, ho inciso all’interno la polpa e con l’aiuto di un cucchiaio li ho svuotati, (conservando calotte e polpa) li ho salati all’interno e poi li ho appoggiati su un piano, affinché perdessero un pò del loro liquido di vegetazione e nel contempo si insaporissero.
Ho preparato mezza dose del risotto con la carne macinata, senza aggiungere i funghi porcini (questa è la prima variante). Ho cotto il riso molto al dente e a fine cottura, invece di aggiungere il burro, ho mantecato con il taleggio (seconda variante) che avevo precedentemente tagliato a cubetti, lasciandone 12 da parte.
Ho preso una teglia di una misura tale che i pomodori ci stessero esattamente, ho irrorato con un filo d’olio il fondo e man mano che farcivo i pomodori, li adagiavo nella teglia. Quando ho riempito tutti i pomodori, ho messo un cubetto di taleggio sopra il ripieno, ho infornato a 180° per 50 minuti circa.
Con la polpa e le calotte, private del punto di attacco del picciolo, ho preparato un’insalata in cui ho aggiunto della rucola, un cuore di lattuga, qualche fetta di cetriolo, ho condito con olio e sale, ed ecco qui i miei pomodori ripieni con contorno di insalata fresca. Naturalmente, per averla davvero fresca e saporita, l’ho preparata appena ho infornato i pomodori, e l’ho messa a riposare in frigorifero.
Se ti piacciono le mie ricette e vuoi ricevere una news di ogni mio nuovo articolo, iscriviti a questo blog inserendo la tua mail nel box nella colonna qui a destra, altrimenti puoi cliccare mi piace sulla mia pagina Facebook “I pasticci di casa mia” . Arrivederci alla prossima ricetta, vi aspetto numerosi.

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »