Crea sito
I pasticci di casa mia

Lingue di gatto per celiaci

2013-04-23 17.41.24

Lingue di gatto per celiaci

Oggi pomeriggio, avevo bisogno di cialde per la decorazione di un altro dessert, avevo della farina di riso, per cui ho deciso di fare le lingue di gatto senza glutine, sono altrettanto buone, e possono essere offerte a chiunque anche a chi è intollerante.
La ricetta è questa:
gr. 100 farina di riso
gr. 100 burro ammorbidito
gr. 100 di zucchero a velo
4 albumi
Sbattere il burro con lo zucchero a velo sino a che non risulta bello cremoso, aggiungere la farina, continuando ad amalgamare. quando la farina è stata incorporata del tutto aggiungete gli albumi un pò alla volta, incorporate bene, sino ad ottenere una crema. Mettere l’impasto in una sac a poche con beccuccio liscio. Foderare la leccarda del forno o una teglia grande e formate tanti bastoncini di 5 – 6 cm che distanzierete, in quanto mentre cuociono tendono ad allargarsi. Mettere in forno caldo a 200° per circa 7/8 minuti. Comunque saranno pronti quando il bordo esterno è diventato dorato. Sono ottimi anche come pasticcini per un the.

Si possono dare altre forme, ad esempio per ottenere delle coppettine in cui servire del gelato, sarà sufficiente versare una cucchiaiata di impasto nella teglia e con il dorso di un cucchiaio dare una forma rotonda, una volta cotti appoggiare immediatamente su un bicchierino o una tazzina rovesciati, prenderanno una forma concava.

Se volete invece ottenere dei cannoli semi chiusi da farcire con crema o panna montata basterà stendere l’impasto in un rettangolo e sempre dopo cotti, avvolgerli con molta delicatezza attorno ad uno stampo cilindrico per cannoli.

Come potete vedere possiamo ottenere tanti dolcetti diversi con una sola ricetta..

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

2 Risposte a “Lingue di gatto per celiaci”

  1. Buongiorno, nella ricetta delle lingue di gatto s/g negli ingredienti avete scritto 4 albumi e nelle ricetta “incorporate piano i tuorli”…..????

    1. Grazie Lorena, a volte capita di fare degli errori mentre si scrive un articolo. Si pensa una cosa e poi se ne scrive un’altra, sopratutto quando gli articoli si scrivono di notte, dopo una giornata di lavoro e il sonno inizia a farsi sentire. Provvedo subito a correggere. Grazie ancora e a presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »