Crea sito

spaghetti con gli zucchini alla Nerano e provolone di capra

Spaghetti con gli zucchini alla Nerano è uno dei piatti campani più rappresentativi del dopoguerra. Nati per caso nel 1952, questi spaghetti sono diventati ben presto l’emblema del piccolo ristorante Maria Grazia di Nerano, una piccola baia vicino a Sorrento http://www.ristorantemariagrazia.com/ e si dice, uno dei piatti preferiti dal grande Totò. Oggi vediamo insieme la ricetta e proviamo a farla, sempre a modo mio, anche perchè nessuno vi svelerà mai la ricetta originale. Il suo segreto è un mix di consistenze e di sapori solari che veramente appaga.

spaghetti con gli zucchini alla nerano

spaghetti con gli zucchini alla Nerano e provolone di capra

per 4 persone

  • 280 g spaghetti
  • 4 zucchini piccoli
  • 2 spicchi di aglio
  • 150 g provolone di capra
  • sale, pepe
  • olio evo
  • basilico fresco

ingredients 4 servings

  • 280 g spaghetti
  • 4 small zucchini
  • 2 cloves of garlic
  • 150 g provolone
  • salt and pepper
  • extravirgin olive oil
  • fresh basil

procedimento

lavate e tagliate gli zucchini a fette sottili. In una padella con pochissimo olio di oliva mettere le fettine a friggere per qualche minuto dorandole ma senza che brucino.
Sembrerebbe che uno speciale trucco sia quello di lasciare le zucchine a perdere l’acqua di vegetazione e poi rigenerarle, sbollentandole in acqua bollente per 30 secondi prima di passarle nel tegame…
Toglierle dalla padella e lasciarle riposare su un foglio di carta assorbente.

zucchini web

A questo punto mettete 6 cucchiai di olio in una padella e fate rosolare, senza bruciare, 2 spicchi d’aglio.
In una casseruola capiente con abbondante acqua salata mettere a lessare gli spaghetti.
Prendere circa un terzo delle zucchine e frullare con un filo di acqua di cottura.
Scolare la pasta un minuto prima e terminare nella padella con l’aglio e la crema di zucchine.
A fuoco spento, aggiungere il formaggio grattuggiato, qualche fogliolina di basilico spezzetata e le fette di zucchini.
Coprire per un minuto a mantecare.
Servire con una spolverata di pepe e qualche foglia di basilico.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.