Crea sito

crocchette di patate ai gamberi su tartare di fave e pomodoro

crocchette di patate ai gamberi, con una tartare di fave e pomodoro fresco alla Catalana. Un piatto veramente semplice e gustoso, un gioco leggero di consistenze e di profumi naturali, in questa rielaborazione di una ricetta trovata su un numero della rivista La cucina italiana di qualche anno fa. Per non parlare del piacere vivace di gustare le intramontabili crocchette di patate, stavolta croccanti nel sesamo. Ebbene sì, delle patate, così diverse ogni volta, così generose e mai scoperte abbastanza. Un vero light lunch!

crocchette di patate ai gamberi web1

crocchette di patate ai gamberi su tartare di fave e pomodoro

per 4 persone

  • 300 g di fave pulite
  • 2 patate lesse
  • 8 code di gamberi
  • 2 pomodori tondi maturi
  • sesamo
  • timo
  • olio evo
  • sale

ingredients 4 servings

  • 300 g fava beans
  • 2 boiled potatoes
  • 8 prawns
  • 2 tomatoes
  • sesame
  • thyme
  • extra virgin olive oil
  • salt

procedimento

pulire e tagliare a metà i pomodori maturi, passare sulla grattugia a fori grandi, otterremo una salsa di pomodoro crudo, fresca e profumata. Mettere a scolare in un colino per eliminare il liquido in eccesso.

Sbollentare le fave fresche in acqua bollente per circa 3 minuti. Se si usano invece le fave surgelate, che trovo comodissime rispetto a quelle secche anche non in stagione, lessare in acqua bollente salata per circa 7-8 minuti dall’ebollizione. Scolare e raffreddare velocemente.

Eliminare la pellicina bianca e tritare al coltello grossolanamente le fave, per ottenere una tartare, aggiustare di sale e tenere da parte.

Sgusciare le code di gamberi e cuocere in una padella con un filo di olio evo, un pizzico di sale, qualche foglia di timo e tenere da parte.

Sbucciare e schiacciare con una forchetta le patate già lessate, aggiungete un pizzico di sale, un filo di olio evo, timo abbondante e formare le 8 crocchette inserendo in ognuna una coda di gambero.

Passare le crocchette ottenute nel sesamo e friggere in padella per qualche minuto, su tutti i lati, con pazienza per non sfaldarle, fino a dorare e rendere croccanti e semi di sesamo.

Servire le crocchette su un letto di pomodoro crudo e un tortino di tartare di fave.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.