Tortine alla zucca e mandorle

Avete presente le famose merendine alla carota? Sicuramente almeno una volta nella vita le camille saranno state la vostra merenda. Io da piccola le adoravo, a dire il vero anche da grande e quindi spesso le preparo in casa. Stavolta, però, ho voluto cambiare, e complice la quantità industriale di zucca che mi ritrovo in casa in questo periodo dell’anno, le ho fatte proprio nella variante con la zucca ed il risultato è sorprendente. Le tortine alla zucca e mandorle sono sofficissime e dal gusto delicato, proprio come quelle alla carota e anche da grande restano tra le mie merende preferite, semplici e con ingredienti genuini. Se le preparate per i bambini potete non mettere il liquore, anche se non si avverte molto, sicuramente le adoreranno e sarà un buon modo per far mangiare loro la zucca. Ne ho fatte alcune nello stampo a semisfera, proprio per richiamare la tipica forma delle camille, ed altre nei pirottini di carta, quale forma preferite?

Ingredienti per 15 tortine alla zucca e mandorle

  • 250 g di polpa di zucca
  • 180 g di zucchero
  • 100 gr di farina di mandorle
  • 180 g di farina 00
  • 30 g di fecola di patate
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • 100 ml di olio extravergine di oliva
  • 1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere
  • 8 g di lievito per dolci
  • 10 ml di liquore all’arancia o rum
  • zucchero a velo qb

Tortine alla zucca e mandorle

Tortine alla zucca e mandorle

Preparazione

  1. Frullate finemente la polpa di zucca in un mixer.
  2. Montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro, gonfio e spumoso.
  3. Aggiungete alla montata di uova la polpa frullata di zucca.
  4. Setacciate la farina 00, la fecola ed il lievito e mescolateli con la farina di mandorle, quindi incorporatele poco alla volta al composto di uova e zucca. Aggiungete anche la vaniglia in polvere.
  5. Infine versate a filo l’olio ed il liquore, mescolando con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto.
  6. Riempite con il composto dei pirottini, da 6 cm, precedentemente sistemati nello stampo per muffin, oppure uno stampo a semisfera, lasciando 1 cm dal bordo.
  7. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti, fino a leggera doratura.
  8. Togliete dal forno, fate intiepidire poi sformate (se avete usato lo stampo) e sistemate su una gratella per dolci fino a raffreddamento completo. Spolverizzate con zucchero a velo e… buona merenda!

Tortine alla zucca e mandorle

Copyright © iocucinocosi



Precedente Piccole capresi all'olio extravergine di oliva - Ricetta Montersino Successivo Pasticcini al pistacchio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.