Torta fredda allo yogurt pesca e amaretti

La torta fredda allo yogurt pesca e amaretti è un dolce estivo con frutta fresca e yogurt. Io ho scelto le pesche, più precisamente pesche noci (che sono il mio frutto preferito), per preparare questa torta fredda allo yogurt ed ho utilizzato proprio lo yogurt alla pesca che accentuarne il gusto. Naturalmente potete fare altre versioni partendo dalla ricetta base ma variando con la frutta fresca o lo yogurt del gusto che preferite, anche se trovo delizioso l’abbinamento pesche e amaretti.

Potrebbe sembrare difficile da preparare ma in realtà la ricetta di questa torta fredda è facile e veloce, si tratta solo di frullare qualche biscotto, montare la panna, mescolare tutto, assemblare ed il gioco è fatto! Poi deve solo rassodare in frigorifero per qualche ora. 😉

Questa torta è fresca e delicata, senza burro e senza zucchero aggiunti è anche meno calorica delle classiche torte fredde e cheesecake, quindi anche la prova costume è salva! 😀

Ingredienti

  • 100 g di biscotti al cacao
  • 50 g di amaretti + 4 per decorare
  • 150 g di nutella
  • 4 vasetti di yogurt alla pesca
  • 200 ml di panna liquida da montare già zuccherata
  • 1 noce pesca (circa 200 g)
  • 3 fogli di colla di pesce (6 g)
  • 3 o 4 fettine di pesca e foglie di menta per decorare

Torta fredda allo yogurt pesca e amaretti

Torta fredda allo yogurt pesca e amaretti

Preparazione

  1. Mettete la colla di pesce ammollo in una ciotolina con acqua fredda.
  2. Frullate nel mixer biscotti e amaretti e riduceteli in polvere.
  3. Aggiungete la nutella continuando a mescolare col mixer, fino a che si sarà amalgamata formando un composto omogeneo.
  4. Versate il composto di biscotti sul fondo di una teglia apribile o di un cerchio apribile posizionato direttamente sul piatto da portata (diametro 16/18 cm per una torta alta come la mia oppure 22/24 cm se volete una torta più bassa, ma in questo caso vi consiglio di aumentare le dosi del fondo biscottato altrimenti, la base verrebbe troppo sottile).
  5. Compattate il fondo biscottato con un cucchiaio e riponete in frigorifero per il tempo necessario a preparare la crema.
  6. Montate la panna.
  7. Versate in una ciotola lo yogurt ed amalgamate la panna montata con una spatola delicatamente per non smontarla.
  8. Lavate la noce pesca (io lascio la buccia, ma se preferite potete sbucciarla) e tagliate la polpa a cubetti.
  9. Aggiungete i cubetti di pesca alla crema di yogurt e panna e mescolate.
  10. Strizzate i fogli di colla di pesce e scioglieteli in un pentolino con un cucchiaio di crema.
  11. Fate raffreddare la colla di pesce sciolta stemperandola con un altro cucchiaio di crema in modo che raggiunga la stessa temperatura della crema, altrimenti aggiungendola al composto si formeranno dei grumi. Quando è abbastanza fredda incorporate la colla di pesce alla crema mescolando il tutto.
  12. Versate la crema di yogurt alla pesca sul fondo biscottato, livellate e cospargete con amaretti sbriciolati.
  13. Riponete in frigorifero a rassodare per almeno 4 o 5 ore.
  14. Prima di servire decorate con fettine di pesca e foglioline di menta.

Copyright © iocucinocosi




Torta fredda allo yogurt pesca e amaretti
La torta allo yogurt è servita in un piatto Poloplast.

Precedente Torta ricotta e albicocche Successivo Parmigiana di melanzane in padella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.