Torta di ricotta con fichi e noci

La torta di ricotta calabrese è un dolce sofficissimo e profumato. Vi avevo già proposto la ricetta tradizionale con canditi, mandorle e agrumi calabresi. Questa invece è una mia versione nella quale ho sostituito alcuni ingredienti con altri: invece delle mandorle ho usato le noci, fichi al forno calabresi al posto dei canditi, e poi ho aggiunto gocce di cioccolato ed un goccio di anice per profumare la crema di ricotta. Se vogliamo questa versione della torta di ricotta è più invernale, ma sempre ricca e gustosa. Anche l’aspetto è diverso perché ho spolverizzato la torta con cacao anziché zucchero a velo, mentre l’interno è sempre soffice e leggermente umido.

Ingredienti

  • 500 g di ricotta
  • 4 uova
  • 100 g di zucchero
  • 1 arancia non trattata
  • 75 g di fichi al forno calabresi (in alternativa fichi secchi o prugne secche)
  • 50 g di noci
  • 50 g di uvetta
  • 50 g di gocce di cioccolato
  • 50 g di farina 00
  • cannella
  • sale
  • burro
  • cacao amaro
  • 2 cucchiai di liquore all’anice (in alternativa liquore all’arancia o all’amaretto)

Torta di ricotta con fichi e noci

Torta di ricotta con fichi e noci

Preparazione

  1. Fate rinvenire l’uvetta bagnandola con l’anice.
  2. Sgocciolate la ricotta e passatela al setaccio raccogliendola in una ciotola.
  3. Aggiungete la scorza grattugiata dell’arancia e lavorate in modo da ottenere una crema liscia.
  4. Aggiungete un tuorlo alla volta e poi lo zucchero. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.
  5. Aggiungete le noci tritate, i fichi tagliati a cubetti, l’uvetta strizzata ed asciugata, l’anice nel quale avete fatto rinvenire l’uvetta, le gocce di cioccolato ed incorporteli al composto.
  6. Infine aggiungete la farina setacciata, incorporandola poco alla volta, un pizzico di sale ed una spolverata di cannella.
  7. Per ultimo aggiungete gli albumi montati a neve ben ferma, incorporandoli con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.
  8. Imburrate una teglia di 20/22 cm di diametro e spolverizzatela con cacao amaro, scuotendo via l’eccesso.
  9. Versate il composto nella teglia e livellatelo.
  10. Cuocete in forno preriscaldato a 170° per 45 minuti, fino a doratura della superficie.
  11. Fate raffreddare completamente la torta di ricotta prima di estrarla dalla teglia e spolverizzatela di cacao prima di servire.

Guarda anche la ricetta della torta di ricotta calabrese tradizionale.

Copyright © iocucinocosi

Precedente Lasagna ai carciofi e funghi Successivo Cioccolatini al pistacchio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.