Tartufi cacao e nocciole senza cottura

Preparare i tartufi cacao e nocciole senza cottura è facilissimo: vi basterà frullare tutti gli ingredienti, formare le palline ed aspettare che si raffreddino per poterle gustare. Con solo 5 ingredienti e pochi passaggi, senza accendere nè forno nè fornelli, otterrete velocemente dei dolcetti deliziosi. Si conservano in frigorifero oppure in freezer, quindi oltre ad essere irresistibili sono anche freschi, il dolcetto ideale anche in estate. Unico inconveniente è che … uno tira l’altro! 😉

Ingredienti per circa 20 tartufi

  • 100 gr di biscotti al cacao
  • 100 gr di nocciole tostate
  • 70 gr di burro
  • 20 g di crema al whisky (oppure amaretto o latte se li preparate per i bambini)
  • cacao amaro qb

Tartufi cacao e nocciole senza cottura

Tartufi cacao e nocciole senza cottura

Preparazione

  1. Mettete i biscotti e le nocciole in un mixer e frullateli fino ad ottenere una polvere fine.
  2. Aggiungete il burro a pezzetti ed il liquore e frullate ancora fino ad ottenere un composto umido e sabbioso.
  3. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e riponetelo in frigorifero per almeno mezz’ora, in modo che rassodi leggermente e sia facile da lavorare.
  4. Formate con il composto delle piccole palline, passatele nel cacao e riponete i tartufi al cacao e nocciole in frigorifero o in freezer fino al momento di servirli.

Tartufi cacao e nocciole senza cottura

Copyright © iocucinocosi



Precedente Quadrotti al cocco, cacao e mandorle senza cottura Successivo Insalata di polpo e pomodorini con olive e sedano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.