Tagliatelle ai porcini e salsiccia – Ricetta primo piatto

Le tagliatelle ai porcini e salsiccia sono un primo piatto gustoso e facile da preparare. Le tagliatelle ai funghi sono un classico della cucina italiana, che io ho insaporito con salsiccia fresca e scaglie di parmigiano per rendere ancorà più ricco questo piatto.

Ingredienti per 4 persone

  • 300 gr di tagliatelle all’uovo fresche
  • 250 gr di funghi porcini freschi
  • 200 gr di salsiccia fresca
  • 20 ml di vino bianco secco
  • 50 gr di scaglie di parmigiano
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo qb
  • sale qb
  • olio evo qb

Tagliatelle ai porcini e salsiccia - Ricetta primo piattoPreparazione

Fate imbiondire l’aglio in una padella con abbondante olio evo, poi aggiungete la salsiccia fresca privata del budello e sbriciolata e fatela rosolare qualche minuto. Sfumate con il vino bianco e proseguite la cottura.

Nel frattempo pulite i funghi delicatamente con un panno di cotone umido e se necessario raschiate il gambo con un coltello per eliminare il terriccio, poi tagliateli a fettine sottili. Eliminate l’aglio dalla padella e versatevi i funghi, mescolate e fate cuocere per una decina di minuti, aggiungendo un po’ di acqua se necessario. Aggiustate di sale se necessario (tenete conto che la salsiccia è già abbastanza saporita) e poi aggiungete il prezzemolo tritato poco prima di spegnere il fuoco.

Intanto cuocete la pasta in abbondante acqua salata (solitamente la pasta fresca richiede una cottura veloce, 3 o 4 minuti, seguite i tempi indicati sulla confenzione).

Scolate le tagliatelle al dente e versatele nella padella con il condimento di funghi e salsiccia, mescolate sul fuoco per un minuto, poi servite e guarnite ogni piatto con scaglie di parmigiano.

Precedente Fantasia di funghi su fonduta di formaggi con noci, pinoli e crostini al rosmarino Successivo Chiodini e rositi fritti in pastella - Ricetta con i funghi

2 commenti su “Tagliatelle ai porcini e salsiccia – Ricetta primo piatto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.