Spaghetti cacio e pepe alla calabrese

Gli spaghetti cacio e pepe sono un piatto tipico della cucina laziale, preparati semplicemente con pecorino e pepe nero. Io vi propongo la versione alla calabrese, una mia rivisitazione nella quale ho sostituito il pecorino romano con il pecorino crotonese ed ho aggiunto un pizzico di peperoncino piccante insieme al pepe nero. Il segreto della buona riuscita di una pasta cacio e pepe sta nella giusta dose dell’acqua di cottura, che serve a mantecare creando la saporita cremina tipica di questo primo piatto.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di spaghetti
  • 150 g di pecorino crotonese grattugiato
  • pepe nero macinato
  • peperoncino piccante in polvere
  • sale

Spaghetti cacio e pepe alla calabrese

Spaghetti cacio e pepe alla calabrese

Preparazione

  1. Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, quindi scolateli al dente, conservando l’acqua di cottura, e versateli in una ciotola.
  2. Aggiungete il pecorino crotonese, abbondante pepe nero ed un pizzico di peperoncino piccante, versate un mestolo dell’acqua di cottura e mescolate, in modo che si formi una cremina densa. Per la riuscita di questo primo piatto è fondamentale trovare il giusto equilibrio tra pecorino e acqua, quindi se vi accorgete che la crema è troppo liquida aggiungete altro formaggio, in caso contrario aggiungete ancora un po’ di acqua.
  3. Una volta mantecati per bene gli spaghetti potete servirli.

Copyright © iocucinocosi



Precedente Insalata con fragole e feta finta Successivo Cake rustico con prosciutto, fichi secchi e Gran Mugello

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.