Spaghetti ammollicati capperi e olive

Gli spaghetti ammollicati capperi e olive sono un primo piatto veloce e gustoso, con un condimento a base di capperi e olive con mollica tostata. Ci vuole meno di mezz’ora per preparare gli spaghetti ammollicati, perchè mentre l’acqua bolle e poi cuoce la pasta avete tutto il tempo di preparare il condimento. Questa ricetta è perfetta per una spaghettata estiva con gli amici, da preparare al posto dei classici spaghetti con mollica e acciuga.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di spaghetti
  • 100 g di mollica di pane oppure di pangrattato
  • 100 g di olive verdi o nere denocciolate
  • 1 cucchiaio di capperi in salamoia
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale
  • olio di oliva
  • origano

Spaghetti ammollicati capperi e olive

Spaghetti all’ortolana

Preparazione

  1. Mettete a bollire abbondante acqua in una pentola capiente.
  2. Nel frattempo che l’acqua bolle, tritate finemente le olive e i capperi.
  3. Tostate la mollica in un padellino o nel forno fino a quando diventa dorata e croccante. Io preferisco la mollica di pane perchè è più consistente e dà una croccantezza maggiore, ma in alternativa potete utilizzare il pangrattato.
  4. Fate imbiondire l’aglio in una padella con abbondante olio di oliva, quando è leggermente dorato toglietelo, versate olive e capperi, aggiungete un pizzico di origano e fateli cuocere per pochi minuti.
  5. Quando l’acqua raggiunge il bollore, salatela e poi versate gli spaghetti. Cuoceteli per il tempo indicato sulla confezione e scolateli al dente.
  6. Versate gli spaghetti nella padella con il condimento di olive e capperi, aggiungete la mollica tostata, mescolate il tutto per fare insaporire e servite.

Per altre idee per una spaghettata guarda la mia raccolta di ricette con gli spaghetti.

Copyright © iocucinocosi



Precedente Spaghetti all'ortolana Successivo Rose di pane farcite con speck e formaggio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.