Spaghetti all’ortolana

Gli spaghetti all’ortolana sono un primo piatto veloce, colorato ed estivo, con un condimento a base di melanzane, zucchine e peperoni. Ci vuole meno di mezz’ora per preparare gli spaghetti all’ortolana, perchè mentre l’acqua bolle e poi cuoce la pasta avete tutto il tempo di saltare le verdure in padella. Questa ricetta è perfetta per una spaghettata di mezzanotte con gli amici, da fare al posto del classico aglio, olio e peperoncino.

Ingredienti per 4 persone

    • 400 g di spaghetti
    • 1 melanzana piccola
    • 1 zucchina piccola
    • 1/2 peperone rosso
    • un po’ di cipolla rossa
    • sale
    • olio di oliva
    • basilico

Spaghetti all'ortolana

Spaghetti all’ortolana

Preparazione

  1. Mettete a bollire abbondante acqua in una pentola capiente.
  2. Nel frattempo che l’acqua bolle, lavate gli ortaggi, eliminate le estremità di melanzane e zucchine, eliminate il picciolo, i semi ed i filamenti bianchi del peperone, e tagliate tutto a piccoli dadini, in modo che gli ortaggi cuociano più velocemente.
  3. Tritate finemente un po’ di cipolla e fatela appassire in padella con abbondante olio di oliva.
  4. Poi aggiungete gli ortaggi a cubetti, aggiustate di sale e fateli rosolare a fuoco medio.
  5. Dopo qualche minuto abbassate il fuoco e proseguite la cottura per 10/15 minuti. A fine cottura aggiungete qualche foglia di basilico spezzettata e spegnete il fuoco.
  6. Nel frattempo, quando l’acqua raggiunge il bollore, salatela e poi versate gli spaghetti. Cuoceteli per il tempo indicato sulla confezione e scolateli al dente.
  7. Versate gli spaghetti nella padella con il condimento, mescolate il tutto e servite.

Altre idee per una spaghettata nella raccolta di ricette con gli spaghetti.

Copyright © iocucinocosi



Precedente Involtini freddi zucchine, prosciutto e stracchino Successivo Spaghetti ammollicati capperi e olive

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.