Seppie e piselli in umido

Le seppie e piselli sono un secondo di pesce semplice e gustoso. Saporite e appetitose, vengono solitamente preparate in umido, con pelati o passata di pomodoro, ma io ho preferito utilizzare il concentrato di pomodoro, giusto per dare una nota leggera di pomodoro, che formerà una deliziosa salsina, perfetta per fare la scarpetta con il pane.

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di seppie o seppioline (fresche o surgelate)
  • 300 g di piselli teneri (freschi o surgelati)
  • 1 cucchiaio abbondante di concentrato di pomodoro (io utilizzo il Super concentrato Cirio)
  • vino bianco secco
  • sale
  • farina
  • cipolla
  • prezzemolo
  • olio di oliva

Seppie e piselli in umido

Seppie e piselli in umido

Preparazione

  1. Pulite le seppie, se utilizzate quelle fresche, oppure fatele scongelare e poi sciacquatele se usate quelle surgelate. Se sono seppie grandi tagliatele a filetti altrimenti lasciate intere le seppioline piccole.
  2. In una padella versate un filo d’olio d’oliva e fate appassire un po’ di cipolla tritata.
  3. Aggiungete le seppie e fatele rosolare leggermente nella padella. Sfumate con un poco di vino bianco e fatelo evaporare.
  4. Aggiungete una manciata di prezzemolo tritato ed il concentrato di pomodoro, scioglietelo nell’acqua di cottura mescolando con un cucchiaio di legno. Sciogliete nel sugo un cucchiaio di farina, che servirà ad addensare e formare una gustosa salsina.
  5. A metà cottura aggiungete i piselli teneri, aggiustate di sale, mescolate e proseguite la cottura a fuoco basso con il coperchio, fino al formarsi di una salsina densa, quindi servite le seppie e piselli con il loro sughetto.

Copyright © iocucinocosi


Precedente Biscotti al cioccolato e arancia - Chocolate and Orange Crinkle Cookies Successivo Insalata di finocchi e arance con olive e ananas

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.