Sbriciolata ai mirtilli con grano saraceno

La sbriciolata ai mirtilli con grano saraceno è un dolce dall’aspetto rustico e dal sapore particolare e caratteristico di questo tipo di grano di origine asiatica dalle molteplici proprietà. Privo di glutine è adatto alle persone affette da celiachia. Ricco di proteine, vitamine e fibre ha effetti benefici per l’intestino e per la circolazione sanguigna. Ottimo anche per la pelle e contro stress e stanchezza. Anche i mirtilli hanno importanti proprietà antisettiche, anti infiammatorie e combattono le infezioni. Un dolce semplice, rustico e che fa bene alla salute.

Ingredienti

  • 200 g di farina di grano saraceno
  • 100 g di farina 0
  • 100 g di burro
  • 1 uovo
  • 130 g di zucchero di canna
  • 50 g di amaretti
  • 350 g di confettura di mirtilli

Sbriciolata ai mirtilli con grano saraceno

Sbriciolata ai mirtilli con grano saraceno

Preparazione

  1. Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente.
  2. Versate in una ciotola le farine, il burro ammorbidito, l’uovo e lo zucchero ed amalgamate il tutto impastando fino ad ottenere un composto omogeneo. Non è necessario ottenere un panetto liscio poichè l’impasto non dovrà essere steso ma sbriciolato, quindi non preoccupatevi se il panetto non sarà compatto e uniforme.
  3. Avvolgete il panetto in pellicola trasparente e fatelo rassodare in frigorifero per almeno mezz’ora.
  4. Rivestite una teglia del diametro di 24/26 cm con carta forno e sbriciolate 2/3 dell’impasto ricoprendo uniformente il fondo.
  5. Distribuite uno strato uniforme di confettura e poi sbriciolatevi sopra gli amaretti.
  6. Infine sbriciolate il restante impasto distribuendolo uniformemente.
  7. Cuocete in forno preriscaldato a 190° per circa 30/35 minuti.
  8. Lasciate raffreddare la sbriciolata prima di estrarla dalla teglia e se volete cospargetela di zucchero a velo.

Tempo di preparazione:
Tempo di cottura: 3
Porzioni: 10/12 porzioni
Categoria: Dolci
5 ★★★★★ in base a 12 recensioni
Copyright © iocucinocosi

Per preparare questa ricetta ho utilizzato:



Precedente Arancini con salsiccia e cime di rapa alla cosentina Successivo Crocchette di riso farcite

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.