Polpette di cous cous e zucchine

Le polpette di cous cous e zucchine al forno sono delle polpette vegane leggere e saporite. Potete servirle come secondo, in sostituzione delle classiche polpette di carne, oppure come antipasto o ancora per un aperitivo a buffet preparandole più piccole, come finger food da mangiare in solo boccone o per preparare degli spiedini, alternandole con pomodorini o altri piccoli bocconcini.

Ingredienti per circa 8 polpette

  • 300 g di cous cous integrale
  • 1 zucchina media
  • 1 patata media
  • cipolla
  • curry
  • curcuma
  • menta fresca
  • olio di oliva
  • sale

Polpette di cous cous e zucchine

Polpette di cous cous e zucchine

Preparazione

  1. Lavate le zucchine, eliminate le estremità e tagliatele a cubetti piccolissimi o se preferite grattugiatele.
  2. In una padella fate appassire un po’ di cipolla tritata con un filo d’olio e poi versate le zucchine.
  3. Aggiustate di sale, aggiungete anche un pizzico di curry e qualche foglia di menta fresca e fate cuocere le zucchine a fuoco basso col coperchio per una decina di minuti, saltandole a metà cottura. Io lascio la consistenza piuttosto croccante, ma se preferite una consistenza più morbida proseguite la cottura per altri 5 minuti.
  4. Tostate il cous cous in una padella capiente con un filo di olio di oliva, aggiungete un pizzico di curcum e mescolate con un cucchiaio di legno. Versate circa 200 ml di acqua, precedentemente fatta bollire con un pizzico di sale, e fate cuocere un paio di minuti mescolando. Quando l’acqua è completamente assorbita, spegnete il fuoco e lasciate riposare 7/8 minuti con il coperchio, poi sgranate il cous cous con una forchetta in modo da separare i chicchi.
  5. Lavate e lessate la patata, lasciatela intipiepidire, togliete la buccia e riducetela in purea con lo schiacciapatate.
  6. Mescolate in una ciotola il cous cous, la purea di patate e le zucchine.
  7. Con il composto formate delle polpette lunghe e schiacciate e sistematele in una teglia rivestita di carta forno.
  8. Irrorate con un filo d’olio e cuocete in forno a 200° fino a doratura, girando le polpette a metà cottura.

Copyright © iocucinocosi



Precedente Lasagna agli asparagi e porcini con nduja e caciocavallo Successivo Insalata di avena con ciliegie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.