Plumcake con nduja e cime di rapa

Il plumcake con nduja e cime di rapa è un rustico salato soffice, che si prepara nel periodo invernale, quando i broccoli di rapa sono di stagione, con l’aggiunta di nduja che lo rende ancora più saporito e col caratteristico gusto piccante. Potete prepararlo anche in anticipo, perchè è ottimo anche il giorno dopo, oppure potete congelarlo dopo cotto e scaldarlo poco prima di servire, sarà soffice come appena sfornato.

Ingredienti

Per l’impasto

  • 3 uova medie
  • 150 ml di latte
  • 75 ml di olio di oliva
  • 250 gr di farina 00
  • 1 bustina di lievito secco istantaneo
  • sale

Per la farcitura

  • 10 g di nduja
  • 1 mazzetto di cime di rapa (150 g cotte)
  • sale
  • olio di oliva

Plumcake con nduja e cime di rapa

Plumcake con nduja e cime di rapa

Preparazione

  1. Staccate dai broccoli di rapa le cime e le foglie più tenere, lavateli e stufateli in una padella con un filo d’olio d’oliva, un pizzico di sale ed un goccio d’acqua, facendoli cuocere fino a diventare asciutti.
  2. In una ciotola sbattete le uova con un pizzico di sale, poi aggiungete il latte e l’olio e mescolate.
  3. Setacciate la farina ed il lievito ed amalgamateli poco alla volta al composto fino ad ottenere una composto omogeneo e denso.
  4. Aggiungete all’impasto le cime di rapa e la nduja sbriciolata ed amalgamateli.
  5. Ungete uno stampo da plumcake con pochissimo olio e versate il composto.
  6. Cuocete in forno a 200° per circa 25/30 minuti fino a doratura della superficie.
  7. Lasciate intiepidire leggermente e poi servite.

Copyright © iocucinocosi

Precedente Melanzane a pesciolini Successivo Vellutata di zucca e mandorle al rosmarino

Lascia un commento