Minestrone primaverile

Qualche settimana fa, ho salutato la stagione fredda con il minestrone invernale, preparato con le ultime verdure invernali. Oggi, invece, dò il benvenuto alla mia stagione preferita con il minestrone primaverile, preparato con baccelli e altre verdure di stagione. Come base nei miei minestroni uso sempre patate, carote, cipolla e sedano e poi aggiungo ortaggi e verdure a seconda del periodo. Stavolta tocca a fave, piselli, bietoline e zucchine. Potete aggiungere del formaggio grattugiato per insaporire; non mettetelo, invece, se volete una ricetta vegana.

Ingredienti per 4 persone

  • 2 patate medie
  • 2 carote medie
  • 2 zucchine medie
  • 100 g di fave fresche sgranate
  • 100 g di piselli freschi sgranati
  • 1 mazzo piccolo di bietoline
  • cipolla
  • sedano
  • prezzemolo
  • olio di oliva
  • sale
  • parmigiano grattugiato (opzionale)

Minestrone primaverile

Minestrone primaverile

Preparazione

  1. Pelate le patate e le carote, lavatele e tagliate le prime a tocchetti e le seconde a rondelle.
  2. Riempite una pentola capiente con abbondante acqua salata e portate a bollore. Fate cuocere patate e carote, insieme ad un po’ di cipolla e sedano tritati, per una decina di minuti, prima di aggiungere le altre verdure che richiedono tempi di cottura minori.
  3. Sgranate le fave ed i piselli, lavateli e versateli nella pentola.
  4. Lavate le zucchine, eliminate le estremità, tagliatele a tocchetti ed aggiungetele nella pentola.
  5. Infine lavate le bietole, tagliatele a strisce sottili, coste comprese, e versatele nella pentola.
  6. Fate cuocere fino al grado di cottura che preferite. Io amo le verdure abbastanza croccanti, quindi per me sono sufficienti 20/25 minuti.
  7. Servite il minestrone, caldo o tiepido, con una manciata di prezzemolo tritato, un filo di olio di oliva e se volete una spolverata di formaggio grattugiato.

Copyright © iocucinocosi



Precedente Riso alla cantonese vegano Successivo Plumcake al cocco e cioccolato

Lascia un commento