Mattonella al limone

Cena da amici inaspettata, voglia di portare il dolce ma in casa avevo pochi ingredienti e non c’era il tempo nè di andare a fare la spesa nè di preparare un dolce elaborato. Dopo qualche sguardo tra frigo e dispensa, una volta fatta la ricognizione di ciò che c’era a disposizione, ho preparato la mattonella al limone, un dolce fresco e cremoso, facile da preparare in poco più di mezz’ora e con pochi ingredienti, che spesso abbiamo in casa. La crema al limone è senza burro, latte e uova, molto leggera e fresca, a cui ho aggiunto una minima parte di mascarpone per dare un gusto più cremoso. Se amate i dolci al limone questa mattonella vi conquisterà, con la freschezza del limone che contrasta piacevolmente col gusto più morbido e vellutato della chantilly alla vaniglia.

Ingredienti per 6 persone

  • pavesini qb

Per la crema al limone

  • 400 g di succo di limone
  • 350 g di zucchero
  • 50 g di frumina
  • 100 g di mascarpone

Per la crema chantilly

  • 250 ml di panna
  • 50 g di zucchero a velo
  • 1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere

Mattonella al limone

Mattonella al limone

Preparazione

  1. Versate il succo di limone e lo zucchero in una pentola e mescolate fino a farlo sciogliere quasi completamente.
  2. Aggiungete la frumina setacciata e mescolate con una frusta fino ad incorporarla completamente.
  3. Spostate la pentola sul fuoco e cuocete a fiamma bassa mescolando con la frusta fino a raggiungere una consistenza densa, dall’aspetto lucido e trasparente.
  4. Versate la crema in una ciotola e mescolate di tanto in tanto per farla intiepidire, ma non deve raffreddare completamente.
  5. Dividete la crema versandone meno della metà in un’altra ciotola, dove aggiungerete anche il mascarpone, mescolando con una frusta in modo da incorporarlo in maniera uniforme.
  6. Preparate la crema chantilly montando la panna con lo zucchero e la vaniglia.
  7. Sistemate un anello apribile rettangolare di 20x24cm su un vassoio e distribuite sul fondo uno strato di pavesini, sistemando la parte esterna più scura verso il basso. In alternativa usate una pirofila dai bordi alti, il dolce non avrà l’aspetto di una mattonella ma sarà più simile al tiramisù.
  8. Versate la crema con il mascarpone e distribuitela con una spatola.
  9. Formate un secondo strato di pavesini, sistemandoli nello stesso senso, e distribuite la restante crema senza mascarpone.
  10. Terminate con uno strato di pavesini, stavolta disponendo la parte esterna verso l’altro, e decorate la superficie con ciuffetti di crema chantilly.
  11. Decorate con fettine di limone e foglioline di menta e conservate in frigorifero per almeno 5 ore .
  12. Quando la mattonella al limone sarà ben ferma e soda, aprite l’anello e servite.

ALTERNATIVA: se non volete preparare i due tipi diversi di crema, aggiungete 125 g di mascarpone a tutta la crema al limone e formate due strati con la stessa crema.

Mattonella al limone

Copyright © iocucinocosi



Precedente Muffin piselli, funghi e prosciutto Successivo Polpette di tonno al sugo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.