Frittelle di patate al rosmarino e curcuma

Le frittelle di patate al rosmarino e curcuma sono croccanti e saporite, facili e veloci da preparare perchè le patate vengono semplicemente grattugiate ed aggiunte crude nella pastella. Io preparo la pastella con farina di riso e semola, in aggiunta alla farina di frumento, in modo da ottenere una pastella più croccante e gustosa. La curcuma conferisce un bel colore dorato alle frittelle ed il rosmarino il suo inconfondibile sapore, un accostamento perfetto con le patate.

Ingredienti per circa 15 frittelle di patate

  • 150 g di patate
  • 50 g di farina 0
  • 50 g di farina di riso
  • 1 cucchiaio di semola di grano duro (oppure farina di mais)
  • 140/150 g di acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • pepe nero qb
  • curcuma in polvere qb
  • rosmarino tritato qb
  • olio di semi per friggere

Frittelle di patate croccanti al rosmarino e curcuma

Frittelle di patate al rosmarino e curcuma

Preparazione

  1. Mescolate in una ciotola le farine con gli altri ingredienti, aggiungendo l’acqua poco per volta, in modo da ottenere una pastella piuttosto densa, non eccessivamente liquida. Regolate la quantità di acqua da aggiungere in base alla consistenza della pastella.
  2. Grattugiate le patate con la grattugia a maglie larghe o con le apposite lame nel mixer ed incorporatele nella pastella.
  3. Scaldate abbondante olio di semi in una pentola, formando uno strato profondo, prelevate con un cucchiaio un po’ di impasto e fatelo scivolare nell’olio bollente.
  4. Friggete poche frittelle per volta, man mano sollevatele con una schiumarola e riponetele in un contenitore rivestito di carta assorbenete.
  5. A frittura ultimata servite le frittelle subito, ben calde.

Copyright © iocucinocosi



Precedente Nachos fatti in casa (Tortilla Chips) Successivo Insalata di barbabietole con feta e noci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.