Crostatine alle mele e mandorle

Le crostatine alle mele e mandorle sono dei dolci friabili preparati con la frolla al farro e olio e farcite con pasta di mandorle, uvetta e mele. Dei dolcetti semplici preparati con ingredienti genuini, perchè il benessere e la salute cominciano a tavola, con alimenti sani, naturali e poco calorici. Per la composizione di queste tortine mi sono ispirata alla ricetta delle crostatine di mele tratta del libro Golosi di salute di Luca Montersino, apportando alcune varianti nella farcitura.

Ingredienti per 6 crostatine alle mele e mandorle

  • 400 g di pasta frolla al farro e olio extravergine di oliva
  • 100 g di mandorle pelate
  • 100 g di zucchero semolato
  • 20 g di albume
  • 30 g di uvetta
  • 2 cucchiai di liquore all’arancia o rum
  • 1 mela grande
  • zucchero di canna qb
  • confettura di albicocca qb
  • olio e farina di riso per gli stampini

Crostatine alle mele e mandorle

Crostatine alle mele e mandorle

Preparazione

  1. Preparate la frolla facendo mezza dose della pasta frolla al farro e olio di Montersino.
  2. Ammollate l’uvetta con il liquore.
  3. Frullate le mandorle con lo zucchero, poi mescolatele con l’albume leggermente sbattuto a parte, fino a formare un composto denso. Strizzate l’uvetta ed aggiungetela al composto.
  4. Spennellate con poco olio gli stampini ed infarinateli. Io ho utilizzato degli stampi ondulati da crostatina di 8 cm di diametro, ma vanno bene anche degli stampi lisci.
  5. Dopo averla fatta riposare in frigorifero, stendete la frolla allo spessore di 4 / 5 mm e ricavate dei dischi con un coppapasta leggermente più grande degli stampini. Man mano impastate i ritagli, ristendete la sfoglia e tagliate i dischi fino a terminare l’impasto.
  6. Sistemate i dischi negli stampini eliminando l’eccesso che fuoriesce dai bordi.
  7. Sbucciate la mela, eliminate il torsolo con un levatorsoli e tagliate delle fette spesse 1/2 cm.
  8. Distribuite il ripieno di mandorle sui dischi di frolla, livellatelo e sistemate sopra una fetta di mela, schiacciandola all’interno della pasta di mandorla e portandola al livello della frolla. Il ripieno salirà uscendo leggermente dai bordi e dal buco centrale nella fetta di mela.
  9. Cospargete con zucchero di canna.
  10. Sistemate le crostatine su una teglia rivestita di carta forno, leggermente distanziate tra loro, e cuocete a 180° per circa 25/30 minuti, fino a doratura.
  11. Fate raffreddare su una gratella per dolci, togliete dalle formine e spennellate con la confettura di albicocche, scaldata leggermente sul fuoco in modo da diluirla, frullata e passata al colino per renderla più liscia. In alternativa potete utilizzare gelatina di albicocca per evitare questi passaggi.

Crostatine alle mele e mandorle

Copyright © iocucinocosi



Precedente Involtini di verza senza carne ai funghi Successivo Cracker al parmigiano e semi di finocchio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.