Cracker multifarina con semi tostati

Ho visto la ricetta dei cracker multifarina con semi tostati qualche giorno fa su internet e l’aspetto di questi piccoli cracker rotondi mi ha colpito già solo a vedere la foto, ma quello che mi ha veramente conquistato è stata la ricetta: di facilissima esecuzione, cracker senza lievito pronti in meno di mezz’ora, ma soprattutto una preparazione molto versatile, da fare in tutte le varianti che si desidera, semplicemente variando il mix di farine, i semi e le spezie utilizzate. L’impasto è molto elastico e facile da stendere e a seconda dello spessore della sfoglia otterrete dai 30 ai 50 cracker circa se li fate piccoli e rotondi come i miei, ottimi per l’aperitivo o come base per preparare gustose tartine. Oggi vi propongo i cracker con i semi di zucca, di sesamo e di chia, ma non vi nascondo che ho già in mente una versione etnica e piccante che sicuramente vi farò provare nei prossimi giorni.

Ingredienti per circa 30 / 50 cracker

  • 100 g di farina di farro integrale
  • 50 g di farina di riso
  • 50 g di farina di mais
  • 50 g di semi tostati (zucca, sesamo, chia)
  • 50 ml di olio extravergine di oliva + qb per spennellare
  • 100 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 4 g di sale
  • 1 cucchiaino di origano secco
  • 1 cucchiaino di erba cipollina secca
  • pepe nero qb

Cracker multifarina con semi tostati

Cracker multifarina con semi tostati

Preparazione

  1. Mescolate le farine in una ciotola, aggiungete tutti gli altri ingredienti e per ultimo l’acqua a filo mescolando fino ad ottenere un impasto omogeneo, corposo ma comunque morbido.
  2. Lasciate riposare il composto per circa 10 minuti e poi stendetelo con il mattarello allo spessore desiderato (massimo 4 mm).
  3. Ricavate i cracker della forma che preferite, ritagliandoli con un tagliabiscotti o semplicemente con un coltello o una rotella dentata.
  4. Man mano che formate i cracker impastate nuovamente i ritagli di impasto e proseguite allo stesso modo fino a completare tutto l’impasto.
  5. Sistemate i cracker su una teglia rivestita di carta forno, spennellate leggermente con olio evo e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 8/10 minuti, a seconda dello spessore, fino a doratura.

Cracker multifarina con semi tostati

Copyright © iocucinocosi

La ricetta originale su Bigodino.it



Precedente Pasta frolla al farro con olio extravergine di oliva, ricetta di Montersino Successivo Pane di castagne e cioccolato con noci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.