Ciambellone di panbrioche farcito

Il ciambellone di panbrioche farcito è un lievitato rustico preparato con un impasto di panbrioche salato molto soffice, farcito con ortaggi, salumi e formaggio. Ho preparato questo morbido ciambellone con il mio impasto base di pan brioche, che ormai utilizzo per tutti i miei lievitati salati.

Ingredienti

  • impasto pan brioche salato
  • 2 melanzane
  • 6 filetti di pomodori secchi
  • 6 fettine di speck
  • 150 g di scamorza affumicata
  • semi di sesamo
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di latte

Ciambellone di panbrioche farcito

Ciambellone di panbrioche farcito

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate l’impasto seguendo la mia ricetta del pan brioche salato. Preparate una dose intera per un ciambellone grande, altrimenti mezza dose se dovete preparare una ciambella più piccola.
  2. Intanto che l’impasto lievita lavate le melanzane, eliminate le estremità, tagliatele a fette spesse 1/2 cm e grigliatele.
  3. Preparate anche gli altri ingredienti per la farcitura: tagliate la scamorza a cubetti e i pomodori secchi a filetti.
  4. Una volta pronto l’impasto stendetelo col matterello sulla spianatoia su cui avrete precedentemente steso un foglio di carta forno, che sarà utile a spostare ed arrotolare la ciambella una volta farcita.
  5. Sistemate sull’impasto le fettine di speck, le melanzane grigliate, i pomodori secchi e la scamorza.
  6. Arrotolate l’impasto su se stesso formando un lungo rotolo e poi chiudetelo a ciambella sigillando per bene le estremità.
  7. Aiutandovi con la carta forno, sistemate il ciambellone all’interno di una teglia per ciambella o una normale teglia rotonda (in questo caso in cottura il buco centrale tenderà a chiudersi ma è puramente un fatto estetico) e lasciate lievitare di nuovo fino al raddoppio in un luogo tiepido e privo di correnti.
  8. Preriscaldate il forno a 180°, spennellate il ciambellone con l’uovo ed il latte sbattuti insieme e cospargete con abbondante sesamo, poi infornate per 30/40 minuti fino a doratura. Se la superficie dovesse scurirsi subito coprite con carta forno e proseguite la cottura.
  9. Lasciate raffreddare il ciambellone a temperatura ambiente, poi tagliatelo a fette e servite (è buono sia tiepido che freddo anche il giorno dopo).

Ciambellone di panbrioche farcito



Precedente Melanzane accoppiate Successivo Stick di scamorza affumicata e mozzarelline fritte

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.