Burger di quinoa, cous cous e funghi

I burger di quinoa, cous cous e funghi sono l’alternativa vegana ai classici burger di carne. Altrettanto gustosi ma più leggeri, potete servirli come secondo con verdure o insalata, oppure utilizzarli per preparare dei panini vegani, da farcire con pomodoro, lattuga e maionese vegana o altre salse.

Ingredienti per 4/6 burger di quinoa

  • 150 g di quinoa
  • 150 g di cous cous
  • 100 g di funghi champignon
  • 1 patata media
  • erba cipollina
  • prezzemolo
  • cipolla
  • olio di oliva
  • sale
  • curry o curcuma o paprika

Burger di quinoa, cous cous e funghi

Burger di quinoa, cous cous e funghi

Preparazione

  1. Sciacquate la quinoa in abbondante acqua, quindi lessatela in acqua leggermente salata fino a quando i chicchi si aprono, poi scolatela e lasciatela sgocciolare.
  2. Tostate il cous cous in una padella capiente con l’olio di oliva, mescolando con un cucchiaio di legno. Versate l’acqua, precedentemente fatta bollire con un pizzico di sale, e fate cuocere un paio di minuti mescolando. Quando l’acqua è completamente assorbita, spegnete il fuoco e lasciate riposare 7/8 minuti con il coperchio, poi sgranate il cous cous con una forchetta in modo da separare i chicchi.
  3. Lavate e lessate la patata, lasciatela intipiepidire, togliete la buccia e riducetela in purea con lo schiacciapatate.
  4. Cuocete i funghi in padella con un po’ di olio, cipolla tritata, prezzemolo tritato ed un pizzico di sale. A cottura ultimata frullateli in maniera grossolana e rimetteteli in padella insieme a tutti gli altri ingredienti.
  5. Aggiungete erba cipollina tritata, un filo d’olio ed un pizzico della spezia che preferite, mescolate il tutto e fate insaporire.
  6. Formate dei burger riempiendo con il composto dei coppapasta rotondi posizionati su un foglio di carta forno. Compattate i burger di quinoa e togliete i coppapasta. Se non avete i coppapasta formate con le mani inumidite delle polpette e poi schiacchiatele leggermente.
  7. Cuocete in forno a 200°, 10 minuti circa per lato, fino a doratura.

Burger di quinoa, cous cous e funghi

Copyright © iocucinocosi



Precedente Farro e cous cous con melanzane e pomodorini Successivo Gelato alla fragola veloce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.