Biscotti al vin santo

I biscotti al vin santo sono semplici, poco dolci e senza burro. Hanno un aspetto rustico, come i biscotti di una volta, ed un profumo delicato. A me piace dare a questi biscotti una forma allungata, perchè poi gonfiandosi in forno diventeranno paffuti come dei piccoli panini, ma se preferite potete anche fare dei biscotti classici, tirando la sfoglia a 1 cm di spessore e ritagliando delle forme con gli stampini che preferite o semplicemente con un bicchiere per farli tondi; in questo caso però teneteli in forno solo 10 minuti, perchè essendo più sottili cuoceranno prima.

Ingredienti per circa 20/25 biscotti al vin santo

  • 250 g di farina 00
  • 50 g di zucchero
  • 2 uova
  • 50 g di vinsanto (in alternativa moscato o vermouth)
  • 50 g olio di oliva molto delicato (oppure olio di semi)
  • 1 limone non trattato
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • zucchero a velo (opzionale)

Biscotti al vin santo

Biscotti al vin santo

Preparazione

  1. In una ciotola capiente (o direttamente sulla spianatoia) disponete la farina a fontana e versate dentro le uova, sbattetele leggermente con una forchetta e poi aggiungete lo zucchero, la scorza grattugiata del limone, l’olio ed il vin santo ed impastate il tutto, prima con un cucchiaio e poi con le mani direttamente sul piano di lavoro infarinato (se preferite potete utilizzare una planetaria).
  2. Impastate fino a raggiungere una consistenza morbida ma lavorabile, aggiungendo ancora farina se necessario, affinchè l’impasto non risulti appiccicoso.
  3. Prelevate dei pezzetti di impasto, arrotolateli formando dei bastoncini di circa 6×2 cm.
  4. Sistemate i biscotti su una teglia rivestita di carta forno ben distanziati e cuocete a 180° in forno ventilato preriscaldato per circa 15/20 minuti, fino a leggera doratura e al formarsi di una spaccatura in superficie (io lascio i biscotti nel forno 15 minuti e gli ultimi 5 minuti li lascio asciugare nel forno spento ancora caldo).
  5. Fate raffreddare per bene i biscotti prima di servirli, spolverizzandoli con zucchero a velo se gradite.

Copyright © iocucinocosi


Precedente Taralli dolci all'anice glassati Successivo Mostacciolo torrone - Mostaccioli farciti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.