Arancini con salsiccia e cime di rapa alla cosentina

Gli arancini con salsiccia e cime di rapa alla cosentina sono degli arancini farciti con un piatto tipico di Cosenza, le cime di rapa con salsiccia, che ho usato per preparare una versione insolita e sfiziosa degli arancini. Al centro naturalmente non poteva mancare un cuore filante di caciocavallo silano DOP.

Ingredienti

  • 600 g di riso Arborio o Carnaroli (io uso Riso Arborio Magisa)
  • 150 g di cime di rapa stufate
  • 100 g di salsiccia fresca piccante (oppure dolce se la preferite)
  • 100 g di caciocavallo (io uso Caciocavallo Silano DOP)
  • 10 ml di vino bianco secco
  • 50 ml di besciamella
  • 1 uovo
  • pangrattato
  • olio d’oliva
  • olio di semi per friggere
  • sale

Arancini con salsiccia e cime di rapa alla cosentina

Arancini alla cosentina

Preparazione

  1. Lessate il riso in abbondante acqua salata e scolatelo al dente.
  2. Nel frattempo pulite la rapa staccando le cime e le foglie più tenere, lavatele e quindi stufatele in padella con un filo d’olio, un po’ d’acqua ed un pizzico di sale.
  3. Versate il riso in una ciotola, irrorate con un filo d’olio, aggiungete la besciamella e mescolate.
  4. Schiacciate con una forchetta le cime di rapa ed amalgamatele al riso.
  5. Private la salsiccia del budello, sbriciolatela e rosolatela in padella con un filo d’olio.
  6. A metà cottura sfumate col vino bianco e proseguite la cottura.
  7. Prelevate un po’ di riso, appiattitelo sul palmo della mano, mettete al centro un po’ di salsiccia rosolata ed un pezzetto di caciocavallo, coprite con un altro po’ di riso e date una forma sferica arrotolando tra le mani e schiacciando per bene in modo da compattare l’arancino.
  8. Passate gli arancini nell’uovo precedentemente sbattuto e poi nel pangrattato ricoprendoli completamente.
  9. Scaldate abbondante olio di semi in una pentola e friggete gli arancini (devono galleggiare nell’olio senza toccare il fondo della pentola, quindi è preferibile usare una pentola alta con uno strato abbondante di olio).
  10. Fate dorare completamente gli arancini, poi sollevateli con una schiumarola, fate asciugare per pochi minuti l’olio in eccesso riponendoli in un contenitore rivestito di carta assorbente e serviteli subito caldissimi.

Tempo di preparazione: 30
Tempo di cottura:
Porzioni: 6 porzioni
Categoria: Antipasti / Finger food
5 ★★★★★ in base a 12 recensioni
Copyright © iocucinocosi

Guarda anche altre ricette con riso

Per preparare questa ricetta ho usato:

Precedente Bruschette sfiziose Successivo Sbriciolata ai mirtilli con grano saraceno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.