Crostata con frolla alle mandorle e frutta fresca a crudo – senza crema

Avevo voglia di preparare un dolce per colazione o merenda, ma pochissimo tempo a disposizione per preprarlo…perciò…cosa fare??!…Semplicemente una pastafrolla farcita!

Ho realizzato una pastafrolla alle mandorle e l’ho farcita in modo molto semplice, veloce e genuino con frutta fresca di stagione, senza crema, senza trattamenti e preparazioni particolari, semplicemente lavata, asiugata e denocciolata!

Un dolce semplice, veloce, fresco, genuino, cremoso, leggero e credetemi….a dir poco irresistibile, piacerà a grandi e piccini e andrà subito a ruba.

La frolla alle mandorle poi, croccante ma allo stesso tempo scioglievole, è buonissima da mangiare anche in assoluto, soprattuto grazie all’aroma di vaniglia e di limone.

Perfetta a colazione, come merenda sana ma golosa, ed anche come fine pasto accompagnata da frutta fresca o da una pallina di gelato.

Prepariamola subito…..

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Porzioni10
  • CucinaItaliana

Ingredienti

250 g farina di mandorle (o mandorle pelate tritate finemente)
70 g farina (bianca o manitoba )
1 uovo
100 g zucchero
120 g burro freddo
vaniglia in gel q.b.
scorza grattugiata di un limone (media grandezza)
3 cucchiai di marmellata a ciliegie o ad albicocche (meglio se fatta in casa. Io ho usato una marmellata Hero a ciliegie con zero zucchero )
ciliegie fresche q.b. (almeno una decina)

Procedimento

In una ciotola capiente raccogliamo le polveri: zucchero e farine, bianca e di mandorle (o le mandorle tritate finemente). Alle polveri aggiungiamo i restanti ingredienti, quindi l’uovo, l’aroma vaniglia in gel, la scorza grattugiata di limone e infine il burro a tocchetti a temperatura ambiente.

Lavoriamo pazientemente il composto con le mani amalgamando gli ingredienti sino a formare un panetto e lsciamolo rassodare in frigo almeno 30 minuti.

Trascorso questo tempo riprendiamo il panetto, foderiamo un ruoto con carta forno e, senza necessità di stendere un disco con il mattarello, modelliamo a mano poco più della metà del composto nello stampo prescelto creando la base ed i bordi laterali. Attenzione alla base che non dovrà essere sottilissima (altrimenti in cottura, con i succhi naturali della frutta, si inumiderà troppo non restando compatta sul fondo durante il taglio) . Inoltre, come raccomando sempre, prestare attenzione alla stesura della frolla tra la base ed i bordi laterali, cercando di non creare uno strato di frolla molto spesso nel punto di giunzione della base con i bordi, che poi risulterebbe non gradevole al palato, perchè creerebbe un effetto pastoso al palato.

A questo punto laviamo ed asciughiamo bene la frutta fresca, albicocche e ciliegie, e denoccioliamole.

Sulla base di frolla stendiamo due cucchiai appena di confettura (facoltativi).

Farciamo le albicocche semplicemente tagliate a metà e le ciliegie denocciolate. A piacere possiamo aggiungere un altro cucchiaio di confettura cospargendolo uniformemente.

Completiamo chiudendo la crostata di frutta fresca con il restante composto grattugiato con una grattugia a fori larghi o stretti, in base all’effetto più gradito. Così creeremo un effetto più piacevole non solo alla vista ma anche al palato!

Inforniamo in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 30 minuti.

Sforniamo, lasciamo raffredare completamente. Poi serviamo decorando con frutta fresca e una spolverata di zucchero a velo.

Conserviamo in frigorifero: fresca sarà ancora più piacevole e gustosa!

Conservazione, consigli e varianti

La crostata di frutta fresca senza crema, come ogni crostata deve essere gustata dopo aver riposato ed essersi quanto meno intiepidita o raffreddata del tutto. E’ buonissima a temperatura ambiente ma fredda sarà ancora più picevole e gustosa!

Si conserva in frigo sino a 3 o 4 giorni.

Ovviamente è possibile realizzarla solo con albicocche, o solo con cilegie, o con altra frutta di stagione purchè adatta a questo tipo di preparazione, in particolare le pesche e le prugne!

Per qualsiasi dubbio o informazione contattatemi pure nei commenti o sul mio profilo instagram @iochemidivertoincucina, dove potrete restare sempre aggiornati su tutte le mie ricette dolci e salate. Grazie e alla prossima ricetta!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da iochemidivertoincucina

Ciao! Io sono Elisa, napoletana con un'immensa passione per la cucina. Con le mie ricette sfiziose spero di farvi divertire insieme a me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.