ZUCCA IN AGRODOLCE

La zucca in agrodolce è una ricetta tipica siciliana. Solitamente la zucca viene fritta, qui troverete sia il procedimento con zucca fritta che al forno. Non tutti amano il fritto, vuoi per questione di gusto personale vuoi per esigenza nutrizionali o di salute, allora io vi lascio entrambi i procedimenti per preparare questa ricetta tipica siciliana che nasce come zucca fritta poi insaporita con aromi e salsa agrodolce, sia il procedimento per preparare la stessa ricetta ma senza friggere niente, cuocendo il tutto in forno. In qualunque modo decidiate di cuocere la zucca, otterrete un contorno saporito che preparerete milioni di volte e lo accompagnerete un pò a tutto, che sia carne pesce o uova.

 

ZUCCA IN AGRODOLCE |ricetta zucca agrodolce siciliana | fritta o al forno
ZUCCA IN AGRODOLCE |ricetta zucca agrodolce siciliana | fritta o al forno

Zucca in agrodolce

 

 

COSA SERVE?

  • 500 g di zucca rossa già pulita
  • 1 bicchiere di aceto di vino bianco
  • 1 cucchiaio di zucchero (o di miele)
  • 4 spicchi d’aglio
  • 4 foglie di alloro
  • 1 presa di origano
  • menta fresca q.b.
  • prezzemolo fresco q.b.
  • sale e peperoncino a piacere
  • olio extravergine di oliva q.b.

 

ZUCCA IN AGRODOLCE |ricetta zucca agrodolce siciliana | fritta o al forno
ZUCCA IN AGRODOLCE |ricetta zucca agrodolce siciliana | fritta o al forno

 

COME SI PROCEDE?

Tagliare la zucca e fette di 3-4 millimetri di spessore.

Preparare l’agrodolce. Mescolare l’aceto tiepido con lo zucchero in modo che lo zucchero si sciolga.

Se si preferisce la zucca agrodolce al forno procedere nel modo seguente: adagiare le fette di zucca in una teglia rivestita di carta forno. Condirla con sale, aglio a fette, alloro tritato, origano e peperoncino a piacere. Irrorare con un filo di olio extravergine di oliva e spruzzare con l’agrodolce preparato in precedenza.
Infornare in forno già caldo a 220°C per circa 20-30 minuti.
Sfornare, passare in un piatto da portata e decorare con prezzemolo fresco e menta fresca tritati. Volendo, si può inumidire la zucca con altro agrodolce mescolando nuovamente un pò di aceto caldo con un pizzico di zucchero e un filo di olio extravergine di oliva e versando il tutto sulla zucca nel piatto.

Se si preferisce la zucca agrodolce fritta procedere nel modo seguente: Friggere le fette di zucca in una padella con olio extravergine di oliva, adagiare le fette di zucca su carta assorbente. Quando tutta la zucca sarà fritta, nella padella con l’olio della zucca unire le fettine di aglio e il peperoncino se piace e far imbiondire l’aglio. Quindi unire l’aceto e lo zucchero e cuocere il tutto per circa 30 secondi.
Adagiare qualche fetta di zucca fritta in un piatto da portata, condire con sale, alloro tritato, origano e una spruzzata di olio con aceto, fare un altro strato di fette di zucca, condirle e così via fino ad esaurimento degli ingredienti. Infine decorare con prezzemolo fresco e menta fresca tritati ed irrorare con la restante parte di salsa agrodolce.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Precedente TORTA DI ZUCCA E MELE Successivo PASTA E CAVOLFIORE