Crea sito

TORTA ZUCCA ARANCIA E MANDORLE

Una torta zucca arancia e mandorle morbida profumata. Senza burro e dalla consistenza soffice, è perfetta per colazione e merenda. Come potete vedere anche dalla foto, non vi trovate di fronte alle classiche torte alla zucca umidissime che impastano la bocca, questa è una torta con la zucca umida al punto giusto, tendente all’asciutto… insomma, la classica consistenza di un ciambellone morbissimo.

Niente lattosio, quindi questa torta soffice è ideale anche per chi soffre di intolleranza alle proteine del latte.

 

TORTA ZUCCA ARANCIA MANDORLE ricetta torta morbida alla zucca
TORTA ZUCCA ARANCIA MANDORLE ricetta torta morbida alla zucca

Torta zucca arancia mandorle

 

COSA SERVE?

Per una torta del diametro di 20 centimetri:

  • 3 uova
  • 180 g di zucchero (oppure 90 g di stevia per dolci da forno)
  • 185 g di farina 00
  • 120 g di zucca fresca già pulita
  • buccia grattugiata di 1 arancia
  • 2 cucchiai di succo d’arancia o di acqua
  • 35 g di olio di semi di girasole
  • 1 bustina di lievito istantaneo per dolci
  • 20 g di mandorle a fette
  • 1 cucchiaio di confettura alle albicocche o arancia
  • 1 pizzico di cannella in polvere (facoltativo)

 

TORTA ZUCCA ARANCIA MANDORLE ricetta torta morbida alla zucca
TORTA ZUCCA ARANCIA MANDORLE ricetta torta morbida alla zucca

 

COME SI PROCEDE?

Tagliare la zucca a cubetti e con il frullatore ad immersione tritarla insieme al succo di arancia oppure all’acqua. Dovrete ottenere una crema.

Montare le uova con lo zucchero (oppure con la stevia per dolci da forno), la buccia grattugiata d’arancia e la cannella se piace. Aggiungere quindi la zucca in crema e l’olio e montare ancora. Incorporarvi la farina setacciata e montare poco, giusto il tempo di ottenere un composto liscio ed omogeneo. Incorporarvi infine il lievito istantaneo per dolci e montare ancora un pò.

Versare il composto così ottenuto in una teglia del diametro di 20 centimetri imburrata ed infarinata oppure ricoperta di carta forno.

Infornare in forno già caldo a 180°C per circa 30 minuti. Controllare la cottura con lo stecchino.

Sfornare e far raffreddare completamente la torta prima di passarla su un piatto da portata.

Decorare la torta. Diluire la marmellata con qualche goccia di acqua tiepida e spennellarla sulla superficie della torta. Distribuirvi quindi le mandorle a fette.

Servire oppure conservare in un contenitore ermetico in modo che la torta rimanga soffice per più giorni.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.