TORTA RUSTICA DI MELE E NOCCIOLE

La torta rustica di mele è un morbidissimo dolce da dispensa arricchito dal sapore rustico e intenso delle nocciole tostate. Una torta per la colazione o per la merenda ma ottima anche da proporre in occasione di feste a buffet. Mele e nocciole sono a mio avviso una coppia perfetta, si compensano, si completano. Provate questa ricetta di dolce alle mele e ne rimarrete estasiati.

 

TORTA RUSTICA DI MELE ricetta torta di mele con nocciole
TORTA RUSTICA DI MELE ricetta torta di mele con nocciole

Torta rustica di mele e nocciole

 

COSA SERVE?

  • 3 uova intere
  • 200 g di zucchero semolato più un pò di zucchero per decorare
  • 250 g di farina 00
  • 125 g di yogurt alla vaniglia
  • 80 g di olio di semi di girasole
  • 80 g di nocciole tostate
  • Circa 150 g di confettura di albicocche
  • 1 bustina di lievito istantaneo per dolci

 

TORTA RUSTICA DI MELE ricetta torta di mele con nocciole
TORTA RUSTICA DI MELE ricetta torta di mele con nocciole

 

 

COME SI PROCEDE?

Preparare il composto della torta di mele rustica. Montare le uova intere con lo zucchero semolato, quindi incorporare lo yogurt e le nocciole ridotte in polvere con un mixer e montare ancora. Aggiungere la farina e sempre montando incorporare anche l’olio di semi di girasole e il lievito istantaneo per dolci.

Versare il composto così ottenuto in uno stampo per dolci del diametro di 22-24 centimetri imburrato ed infarinato.

Decorare la torta con le mele e la marmellata. Versare la marmellata a cucchiaiate sulla superficie della torta. Poi decorare con le mele a fette. Io non ho sbucciato le mele ma voi se volete potete sbucciarle. Finire con una spruzzata di zucchero semolato.

 

TORTA RUSTICA DI MELE ricetta torta di mele con nocciole
TORTA RUSTICA DI MELE ricetta torta di mele con nocciole

 

 

 

Infornare la torta rustica mele e nocciole in forno già caldo a 180°C per circa 45-60 minuti in base alla potenza del forno. Controllare la cottura con lo stecchino.

Sfornare la torta mele e nocciole e farla raffreddare completamente prima di passarla su un piatto da portata e servire.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Precedente PASTA CARCIOFI SALSICCIA Successivo PASTA DEL TRATTORE