Crea sito

TORTA DI PANDORO

Torta di pandoro ricetta facilissima e veloce di un dolce di Natale economico, senza cottura, elegante, bello da vedere e troppo buono.

Volete stupire i vostri ospiti? Volete utilizzare il pandoro in modo diverso dal solito? Volete lasciare senza parole i vostri amici e parenti? Volete una ricetta facile e veloce a portata di tutti? Eccol ,a torta di pandoro è la ricetta che fa per voi.

Avete già stilato una lista di ricette di Natale da preparare? Ecco, aggiunete alla lista la torta di pandoro e vedrete che figurone che farete! 😉

TORTA DI PANDORO ricetta dolce di natale veloce senza cottura
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 0 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 12-15 fette
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 Pandoro
  • q.b. Nutella
  • q.b. Marmellata (amarene, ciliegie, lamponi, ribes o frutti rossi)
  • q.b. Cioccolato bianco (scaglie)
  • q.b. Biscotti (alberello, facoltativi)

Per la crema al mascarpone:

  • 500 g Mascarpone
  • 260 g Panna da montare
  • 60 g Zucchero
  • 3 cucchiai Rum
  • 1 Baccello di vaniglia

Preparazione

Preparare la crema al mascarpone

  1. Montare la panna con lo zucchero a neve fermissima.

  2. Aggiungere il mascarpone, il rum e i semi di vaniglia (oppure 1-2 cucchiai di essenza di vaniglia) e montare ancora il tutto in modo da ottenere una crema omogenea e spumosa.

  3. TORTA DI PANDORO ricetta dolce di natale veloce senza cottura

Preparare la torta pandoro

  1. Tagliare il pandoro a fette orizzontali (in modo da ottenere delle fette a forma di stella) e poi tagliare a metà ciascuna fetta.

  2. Rivestire con la carta forno la base di una teglia a cerniera di circa 28 centimetri di diametro.

  3. Disporre delle fette di pandoro sulla base della teglia e lungo i bordi in modo da mettere le “punte” in alto.

  4. Versare metà crema al mascarpone, livellarla e poi aggiungere della nutella a cucchiaiate.

  5. Coprire con altre fette di pandoro, versarvi sopra l’altra metà della crema al mascarpone, livellarla e spalmarvi sopra la marmellata rossa.

Far riposare la torta di pandoro

  1. Far riposare la torta di pandoro in frigorifero per almeno un paio di ore prima di toglierla dalla cerniera e passarla su un piatto da portata.

Decorare la torta pandoro

  1. Una volta passata la torta di pandoro su un piatto da portata, decorarla a piacere con delle scagliette di cioccolato bianco e, volendo, ci potete anche infilare sopra dei biscotti di pasta frolla a forma di alberello come ho fatto io.

  2. Per i biscotti di pasta frolla, potete utilizzare qualsiasi ricetta di pasta frolla di vostro gradimento. Io li ho preparati con la pasta frolla alle nocciole (trovate la ricetta QUI ), ma voi potete prepararli anche con la pasta frolla Marta (la ricetta è QUI ) oppure con la pasta frolla senza burro e uova ( la ricetta è QUI ) o ancora con la pasta frolla alle mandorle (la ricetta è QUI ), con la pasta frolla al cocco ( la ricetta è QUI ) o altra pasta frolla a piacere.

  3. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.