Crea sito

TORTA DI CAROTE E MANDORLE CON CREMA ALL’ARANCIA

L’autunno si colora di arancio con questa buonissima torta carote mandorle arancia. L’ho arricchita di crema all’arancia per renderla ancora più autunnale, saporita e gustosa. La torta  di carote e mandorle è un classico e a me i classici piacciono molto, mi piace però anche molto trasformarli. E così è nata questa torta alle carote e mandorle con crema all’arancia. Mi è piaciuta fin da subito, fin dal primo profumo che si sprigionava per casa mentre cuoceva in forno, fin dal primo impalpabile morso.

TORTA CAROTE MANDORLE CREMA ARANCIA ricetta torta con crema
TORTA CAROTE MANDORLE CREMA ARANCIA ricetta torta con crema

Torta carote mandorle arancia

 

COSA SERVE?

  • Per la base: le dosi si misurano in vasetti di yogurt da 125 ml:
    3 uova
    1 bustina di vanillina
    1 pizzico di sale
    1 fialetta di aroma alla mandorla
    2 vasetti di zucchero semolato
    150 gr di mandorle tritate
    1/2 cucchiaino di cannella in polvere
    400 gr carote crude grattugiate
    1 vasetto di farina 00
    1 vasetto di amido di mais
    1 arancia grande
    1 vasetto di olio di semi di girasole
    1 vasetto di panna da montare
    1 bustina di lievito istantaneo per dolci
  • Per la crema all’arancia:
    2 tuorli d’uovo
    60 gr zucchero
    1 arancia
    1 cm di bacca di vaniglia
    250 ml latte
    35 gr di amido di mais

 

 

COME SI PROCEDE?

Preparare prima la crema nel modo seguente: in una pentola di acciaio dal fondo spesso, amalgamare i tuorli con lo zucchero. Dividere a metà la bacca di vaniglia e aggiungere alle uova. Incorporarvi l’amido. Aggiungere il latte a filo, poi la buccia dell’arancia tagliata in fette molto grandi (in modo da poterle togliere con facilità a fine cottura) e mettere su fuoco basso. Quando sta per addensarsi, aggiungere il succo dell’arancia e continuare a mescolare finchè la crema non sia addensata del tutto. Togliere la bacca di vaniglia e le bucce d’arancia e lasciar raffreddare.

Intanto preparare la base: montare le uova con lo zucchero, il sale, la fialetta di aroma alla mandorla, la cannella e la vanillina. Sbattere bene in modo da ottenere un composto schiumoso. Tritare la buccia d’arancia, le mandorle e le carote e aggiungere i vari triti al nostro composto. Unire la farina e l’amido di mais. A questo punto passare ai fluidi: Versarvi prima l’olio, poi la panna e infine il succo d’arancia. Aggiungere il lievito istantaneo e, dopo aver mescolato bene, versare il composto in una teglia precedentemente rivestita di carta forno.

Infornare in forno già caldo a 150°C per i primi 45 min. A quel punto, si riempie con la crema all’arancia una siringa per dolci e si versa la crema a filo lungo il perimetro esterno della torta e lungo un perimetro più centrale, avendo cura di formare uno strato abbastanza spesso e di essere rapidi in modo da non far perdere la lievitazione alla torta. Infornare, quindi, a 180°C per altri 10-15 min. Controllare la cottura con lo stecchino.

Sfornare, lasciar raffreddare completamente, disporre la torta su un vassoio e spolverarla con dello zucchero a velo.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.