Crea sito

STRACCETTI DI LONZA IMPANATI

Gli straccetti di lonza impanati sono bastoncini di maiale fritti, morbidi dentro e croccanti fuori, accompagnati da una salsa agrodolce.
La carne di maiale, che sia essa arista, lonza o bistecca, può risultare un po’ secca. Ecco perchè ho voluto realizzare questa ricetta di straccetti di suino, proprio per dimostrare che, preparata nel modo giusto, la carne di maiale può risultare tenerissima anche senza cotture lunghissime.
Qui a casa, gli straccetti di lonza sono spariti in un secondo, scommettiamo che anche voi li apprezzerete molto?!

STRACCETTI DI LONZA IMPANATI ricetta straccetti di suino croccanti
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

STRACCETTI DI LONZA

Per gli straccetti di lonza di maiale:

  • 400 glonza di maiale
  • 1uovo
  • 1 cucchiaioyogurt
  • 2 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP
  • q.b.aglio in polvere
  • q.b.pepe
  • q.b.sale
  • q.b.paprika
  • q.b.farina 00
  • q.b.pangrattato
  • q.b.olio di arachide
  • q.b.latte

Per la salsa di peperoni:

  • 1peperone
  • un quartocipolla
  • 2 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP
  • 2 cucchiaiaceto balsamico
  • 1 cucchiaiozucchero di canna
  • q.b.peperoncino
  • q.b.sale
  • q.b.olio di oliva

Preparazione

STRACCETTI DI LONZA

MARINARE LA LONZA DI MAIALE

  1. Lavare le fette di lonza di suino sotto l’acqua corrente, metterle in una scodella e versarci sopra il latte, fino a coprirle quasi completamente.

  2. Riporre in frigorifero la lonza di suino al latte e farla riposare per almeno 30 minuti, meglio se per due ore, prima di utilizzarla. In questo modo, gli straccetti di lonza fritti saranno ancora più teneri e succosi.

  3. Se non avete tempo di far marinare il maiale nel latte, niente paura!, passate direttamente al passaggio successivo.

  4. Scolare la lonza dalla marinatura e tagliarla a listarelle non troppo sottili.

IMPANARE GLI STRACCETTI DI MAIALE

  1. Versare la farina in un piatto.

  2. In un altro piatto, versare il pangrattato, aggiungere parmigiano grattugiato, pepe, aglio in polvere e paprika a piacere e mescolare.

  3. In un altro piatto, sbattere l’ uovo con lo yogurt e un pizzico di sale.

  4. Passare nella farina gli straccetti di lonza di maiale.

  5. Versare poi nell’uovo sbattuto pochi straccetti per volta.

  6. Infine, impanarli nel pangrattato.

FRIGGERE GLI STRACCETTI DI MAIALE

  1. Versare in padella l’olio di semi di arachidi e farlo riscaldare bene.

  2. Aggiungere quindi gli straccetti di suino panati e cuocerli a fuoco medio/basso per circa 5 minuti o, comunque, fino a che non si saranno dorati.

  3. Quando gli straccetti di suino croccanti saranno pronti, trasferirli in un piatto rivestito di carta assorbente, spruzzare di sale e prezzemolo tritato a piacere e servire.

  4. Io ho servito i miei straccetti di arista con la salsa di peperoni agrodolce.

COME PREPARARE LA SALSA DI PEPERONI?

  1. Lavare il peperone, eliminarne i semi interni e tagliarlo a tocchetti.

  2. Nel boccale del frullatore, versare i peperoni a tocchetti, il parmigiano grattugiato, l’olio extravergine di oliva, i pomodorini, il sale e la cipolla e frullare il tutto, fino ad ottenere una crema omogenea.

  3. Versare nella padella la crema di peperoni, aggiustare di peperoncino a piacere, aggiungere lo zucchero di canna e l’aceto balsamico e cuocere il tutto per circa 5 minuti o, comunque, fino a che la salsa di peperoni agrodolce non sia diventata densa.

  4. Togliere dal fuoco la salsa di peperoni agrodolce e utilizzarla calda, tiepida oppure fredda.

  5. STRACCETTI DI LONZA IMPANATI ricetta straccetti di suino croccanti
  6. STRACCETTI DI maiale IMPANATI ricetta straccetti di suino croccanti
4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.