SBRICIOLATA ALLA NUTELLA

La sbriciolata alla Nutella è uno dei dolci più amati. Facilissima e golosa, scoprite come fare per ottenere una Nutella cremosa anche dopo la cottura. Bastano un paio di trucchi o, se volete, di accorgimenti per ottenere una crostata con un guscio croccante ed un ripieno morbido e cremoso che non secca e non cristallizza in cottura. Più sotto nel post troverete ben due trucchi per un risultato perfetto.

 

SBRICIOLATA ALLA NUTELLA con trucchi per Nutella che rimane morbida
SBRICIOLATA ALLA NUTELLA con trucchi per Nutella che rimane morbida

Sbriciolata alla Nutella

 

COSA SERVE?

Ingredienti per una crostata sbriciolata del diametro di circa 22-24 centimetri:

  • Per la pasta frolla:

    1 uovo intero
    250 g di farina 00
    100 g di zucchero semolato
    100 g di burro
    1 cucchiaino di lievito per dolci
    1 baccello di vaniglia
    1 pizzico di sale

  • Per il ripieno:
    circa 400-500 g di Nutella

 

SBRICIOLATA ALLA NUTELLA con trucchi per Nutella che rimane morbida
SBRICIOLATA ALLA NUTELLA con trucchi per Nutella che rimane morbida

 

 

COME SI PROCEDE?

Preparare la pasta frolla. In un robot da cucina o nella planetaria lavorare la farina con il burro freddo in modo da ottenere una sabbiatura (oppure lavorare il composto con le mani pizzicandolo). Aggiungere quindi lo zucchero e lavorare ancora. Incorporare poi i semi di vaniglia, il lievito e l’uovo e lavorare ancora pochissimo il composto, giusto il tempo di ottenere un panetto liscio ed omogeneo.
Avvolgere nella pellicola trasparente la pasta frolla così ottenuta e farla riposare in frigorifero per 1-2 ore.

Comporre la sbriciolata alla nutella. Stendere i 2/3 della pasta frolla tra due fogli di carta forno (così sarà più facile da stendere e non si sporcheranno né il matterello né il tavolo di lavoro. Togliere il foglio di carta forno superiore e passare la pasta frolla sulla sua carta forno in una teglia del diametro di 22-24 centimetri. Bucherellare la superficie della pasta frolla con una forchetta. Versarvi la Nutella e spalmarla uniformemente.
Con la pasta frolla rimasta, fare le briciole (basterà staccare tanti pezzettini dalla pata frolla) e decorare la superficie della crostata sbriciolata.

Far riposare la crostata in freezer per 30-60 minuti (in questo modo la nutella diventerà molto fredda ed in cottura rimarrà morbida.

Togliere la crostata sbriciolata dal freezer e coprirla con un foglio di carta alluminio (in questo modo aiuteremo la nutella a non indurire in cottura).

Infornare la crostata alla nutella in forno già caldo a 280°C per circa 25 minuti, quindi togliere la carta alluminio e continuare la cottura fino a che le briciole non saranno dorate e croccanti.

Togliere dal forno e se ci riuscite fatela almeno intiepidire prima di assaggiarla!!

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Precedente ROTOLO PRESTIGE Successivo PASTA FROLLA SENZA GLUTINE